Quantcast

Cetara, i lavori al molo dimezzano i posti auto costringendo i cittadini a sostare nelle aree a pagamento. Fioccano le multe

La segnalazione di un cittadino

Più informazioni su

Cetara. Riceviamo e pubblichiamo una segnalazione da parte di un cittadino del paese della costiera amalfitana: «Volevo segnalare una situazione spiacevole che si è venuta a verificare nella mattinata di oggi a Cetara. A causa dei lavori per il prolungamento del molo, il numero di posti auto riservati ai residenti si è momentaneamente dimezzato, costringendo molte persone a posteggiare le auto nel parcheggio a pagamento (in prossimità del Porto) senza pagare il ticket per la sosta visto che è già stato pagato un regolare permesso auto e che la negligenza che ha portato alla carenza di posti è attribuibile al Comune di Cetara. Nella mattinata di oggi il Comune ha ben pensato di mandare un vigile a multare tutte le auto dei residenti nel parcheggio a pagamento per “mancata esposizione del ticket di avvenuto pagamento” poiché il giorno è festivo e quei posti auto si sarebbe preferito farli occupare da turisti per provare a incassare qualcosa. Ancora una volta in Costiera Amalfitana i residenti vengono penalizzati e soprattutto il Comune non ha il coraggio di prendersi le responsabilità dei propri errori (che colpa ne abbiamo se i posti mancano visto che ci sono dei lavori in corso? La macchina dove la lasciamo?). Essendo stati il sindaco e i consiglieri comunali più volte sollecitati le chiedo di fare da cassa di risonanza con il suo giornale per invitare i nostri amministratori a riflettere».

Più informazioni su

Commenti

Translate »