Quantcast

Cava de’ Tirreni: trecentomila euro dalla Provincia per mettere in sicurezza le strade

Cava de’ Tirreni: trecentomila euro dalla Provincia per mettere in sicurezza le strade. Lo scrive Valentino Di Domenico in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Ammonta a circa trecentomila euro la somma stanziata dalla Provincia di Salerno per la manutenzione delle strade di propria competenza e che ricadono sul territorio comunale di Cava de’ Tirreni. L’intervento era già stato inserito nel piano triennale delle opere pubbliche della Provincia ma è giunto ad una svolta soltanto lo scorso 6 dicembre quando, in occasione dell’ultima riunione del precedente consiglio provinciale, è giunto il via libera ad una variazione di bilancio, caldeggiata dal sindaco Vincenzo Servalli che allora sedeva ancora tra gli scranni di Palazzo Sant’Agostino. Nello specifico, sono ben sei le strade di competenza della Provincia di Salerno che saranno oggetto di interventi di manutenzione: la 360 che collega le frazioni di Santa Lucia e Sant’Anna; la 129 che attraversa le frazioni di Rotolo, Maddalena, San Pietro e Croce; la 288 che collega la frazioni del versante sud orientale della valle metelliana, ovvero Rotolo, Santi Quaranta, Marini e Arcara; la 289 che da Castagneto, attraversando San Cesareo, conduce alla Badia di Cava; ed infine il tratto cavese dell’ex strada statale 18. In pratica è previsto il ripristino della pavimentazione stradale dissestata e della relativa segnaletica. Da tempo, infatti, le arterie provinciali che ricadono sul territorio metelliano versano in condizioni di degrado ed abbandono e non venivano interessate da cospicui interventi di restyling. Pubblicato il bando di gara per appaltare i lavori che dovrebbero partire nel giro di qualche mese.
Intanto arrivano buone notizie anche per la messa in sicurezza di via Gaetano Cinque, la strada che conduce alle frazioni di San Cesareo e Castagneto interessata, ormai da quasi un decennio, da un movimento franoso. Nei giorni scorsi il Comune ha preso atto dell’assegnazione finanziaria del contributo di 900mila euro da parte del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell’interno.

Commenti

Translate »