Quantcast

Caos trasporti per gli studenti della Costiera Amalfitana, il preside del Marini-Gioia: «I nostri sforzi vanificati»

Più informazioni su

I sindaci della Costiera Amalfitana hanno inviato una lettera al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, per cercare di porre rimedio al problema dell’inadeguatezza del servizio di trasporto pubblico sul nostro territorio, con il quale i nostri studenti sono costretti a viaggiare.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il dirigente scolastico dell’Istituto Marini-Gioia di Amalfi, Vincenzo Falco: «Le corse a disposizione degli studenti sono poche – sottolinea il preside – . Fino a dicembre non ci sono stati grossi problemi grazie alle corse aggiuntive. Questa situazione espone gli alunni a un perenne rischio. È necessario che si intervenga».

Come sottolinea la Città di Salerno, per garantire le massime condizioni di sicurezza agli alunni al Marini-Gioia il personale scolastico ha cercato di rispettare alla lettera tutte le prescrizioni previste, in particolare quello del distanziamento. La mancanza delle corse, però, rischia di rendere inutile l’impegno: «Così si rischia anche di vanificare gli sforzi degli studenti e del personale scolastico», chiosa il dirigente scolastico.

Ieri il sindaco di Tramonti, Domenico Amatruda, ha annunciato che i primi cittadini della Costiera continueranno a lavorare ad una soluzione.

Più informazioni su

Commenti

Translate »