Quantcast

Calcio, San Vito Positano sull’1 a 0. Ma l’arbitro ferma la gara per aggressione

Più informazioni su

Durante il pomeriggio di oggi, sabato 22 gennaio, alle 14.30 l’arbitro Crispino ha fischiato il calcio d’inizio della gara tra Givova Capri Anacapri e San Vito Positano allo stadio San Costanzo di Capri per la quindicesima giornata del campionato Promozione, girone D. La gara procedeva con la solita tranquillità di un sabato pomeriggio, con tanto di rete da parte di Martone che si apprestava a siglare la blindatura del secondo posto per i positanesi. Tuttavia, improvvisamente, proprio Crispino ha fermato la gara. L’arbitro sosteneva di aver subìto un’aggressione da parte di un membro della squadra caprese. Intanto il San Vito Positano pare si appresti a portare a casa tre punti importantissimi per la rincorsa ai vicini di casa del Massa Lubrense che viaggia con una decina di punti di vantaggio. Il Capri invece tallona costantemente i giallorossi per riacciuffare il secondo posto. Si attende l’esito del giudice sportivo per “archiviare” una causa che si sarebbe dovuta disputare a inizio gennaio ma a causa delle disposizioni ministeriali era stato rinviato per via dell’andamento pericoloso dei contagi da covid-19.

Più informazioni su

Commenti

Translate »