Quantcast

Amalfi, scontro Comune – privati per la messa in sicurezza degli archi di Via Pietro Capuano, ordinanza a oltre 50 comproprietari

Più informazioni su

Amalfi, scontro Comune – privati per la messa in sicurezza degli archi di Via Pietro Capuano, ordinanza a oltre 50 comproprietari . Dopo quasi un anno di rilievi da parte dei privati , che ritenevano necessario l’intervento pubblico è scattata l’ordinanza , forse definitiva, per i Quattro storici archi di via Pietro Capuano ad Amalfi, che contraddistinguono la caratteristica passeggiata che dal centro di Amalfi porta alla Valle dei Mulini. Una delle passeggiate più belle, e frequentate, della Costiera amalfitana . A descrivere la situazione e l’intervento l’ingegnere Raffaele Gambardella a lui il compito di effettuare uno studio per individuare quali siano i lavori necessari per ridare dignità a queste caratteristiche costruzioni.  Sono stati diversi gli episodi a testimonianza della necessità di un celere intervento. L’ultimo risale allo scorso mese di marzo quando diversi pezzi di intonaco si sono staccati da uno degli archi. A seguito di questo evento è stato effettuato un sopralluogo che ha certificato il pericolo per la pubblica incolumità. Evidenti i segni di degrado degli intonaci, con palesi fratturazioni dei blocchi. Nel giro di pochi giorni è stato effettuato un primo intervento per eliminare l’intonaco pericolante: ora, però, si prospetta la necessità di effettuare lavori più invasivi per mettere in sicurezza l’intera zona pedonale. Via Pietro Capuano, nei periodi di grande affluenza turistica, è letteralmente invasa dai visitatori: è a poche centinaia di metri da piazza Duomo. In questi mesi vi è stata una intensa interlocuzione dei proprietari e Comune , i primi ritenevano gli archi di competenza pubblica, visto che si affacciano sulla strada e sono elementi architettonici del contesto urbano cittadino, ma per l’amministrazione non vi sono elementi che lo dimostrano giuridicamente, la querelle è sfociata nell’ordinaza che vede colpite oltre cinquanta persone .

Ordinanza Amalfi archi via Pietro Capuano

Più informazioni su

Commenti

Translate »