Quantcast

Academy Sorrento: botta e risposta con mister Cacace

Più informazioni su

𝗕𝗼𝘁𝘁𝗮 𝗲 𝗿𝗶𝘀𝗽𝗼𝘀𝘁𝗮, 𝗰𝗼𝗻 𝗺𝗶𝘀𝘁𝗲𝗿 𝗖𝗮𝗰𝗮𝗰𝗲.
𝐆𝐫𝐮𝐩𝐩𝐨 𝐔𝟏𝟒? Ho avuto la fortuna di lavorare con loro già dall’anno scorso, in cui nonostante la situazione di pandemia ci abbia privato della possibilità di svolgere amichevoli con compagini avversarie, sono riuscito subito a dare una mia impronta anche e soprattutto grazie alla loro collaborazione. Sono tutti davvero bravi, con un paio di individualità davvero al di sopra della norma: mi seguono, si allenano bene ed i risultati lo dimostrano.
𝐀𝐥𝐥𝐞𝐧𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐢𝐧𝐝𝐢𝐯𝐢𝐝𝐮𝐚𝐥𝐢? Dello staff dell’Academy sono l’unico a proporre un lavoro del genere. L’idea, ancora una volta, è nata durante la pandemia: non tutti i mali vengono per nuocere! Al di là dei training singoli, mi è sempre piaciuto lavorare con piccoli gruppetti, perché ti permette di poter lavorare nel dettaglio sia sul piano tecnico che quello tattico, con lavoro differenziato per ogni ragazzo e per ogni reparto.
𝐒𝐨𝐜𝐢𝐚𝐥? È vero, sono molto attivo. Da un paio d’anni ho iniziato a curare il mio canale YouTube: mi è sempre piaciuto riprendere ciò che propongo e renderlo pubblico, anche su Instagram ed altre piattaforme, per confrontarmi con altri allenatori, avere loro feedback e far sì che altri, come faccio anch’io, possano trarne spunti interessanti. Al giorno d’oggi i social sono davvero indispensabili, anche dalla più semplice comunicazione di confermata presenza all’allenamento o filmare le sessioni per far rivedere gli errori ai ragazzi.

Più informazioni su

Commenti

Translate »