Quantcast

Vaccini a Salerno tra code e disorganizzazione: enorme richiesta, dosi insufficienti

Più informazioni su

La campagna vaccinale continua a Salerno tra lunghe code, sfiancanti attese sotto temperature rigidissime e una grossa disorganizzazione. Tutti i centri vaccinali del capoluogo, anche nella giornata di ieri, sono stati presi d’assalto dai cittadini impegnati nel farsi somministrare la dose di richiamo o nel sottoporsi alla prima inoculazione. L’accesso alle strutture senza l’obbligo della prenotazione sta diventando, però, un grosso problema dal momento che – come ci hanno segnalato diversi utenti – è impossibile gestire in modo ordinato e corretto le lunghe file che si creano davanti agli hub. Momenti di tensione, tra la gente in fila, anche anziani, in attesa per diverse ore, si sono registrati al Centro Sociale di via Cantarella, nella tarda serata di ieri, in occasione dell’Open Night organizzata dall’Asl di Salerno. In molti sono stati costretti, dopo essere stati in coda per tanto tempo, a far rientro a casa imbufaliti per non aver potuto ricevere il vaccino, dal momento che le dosi risultano insufficienti rispetto alle richieste.

Più informazioni su

Commenti

Translate »