Quantcast

Positano in festa per i 50 anni di matrimonio di Mimì e Rosetta foto

Più informazioni su

Positano in festa per i 50 anni di matrimonio di Mimì e Rosetta.
Oggi alle 11 nella Chiesa S. Maria Assunta di Positano, Mimì Amendola e Rosa D’Urso hanno rinnovato le promesse dopo cinquant’anni dalle loro nozze.
Allora il tempo non era stato clemente e neanche oggi si è risparmiato. Allora c’era un giovane don Raffaele Talamo ad officiare il Sacramento, oggi il nuovo parroco, il giovane don Danilo Mansi a rinnovarlo. Erano tantissimi gli invitati, e nello sfogliare l’album, tante di quelle persone non ci sono più. Erano altri tempi ed oltre tutti i componenti di entrambe le famiglie, tantissimi gli amici a condividere quel momento!
Oggi i tempi sono cambiati e la pandemia ha modificato le abitudini. A condividere questo momento felice ci sono i figli Antonino, Maria, Raffaele e Vito, le nuore, il genero e gli adorati nipoti, Rosa, Chiara, Giovanni, Domenico, Arianna e Serena.
Anche la redazione di Positanonews si unisce virtualmente all’allegria del momento, augurando alla longeva coppia di essere sempre felici come in questo giorno!

Cari papà e mamma, cari adorati nonni… eccoci tutti insieme per questo bellissimo traguardo!
Le nozze d’oro sono un traguardo importantissimo e magico nella vita di una coppia!
50 anni trascorsi insieme, mammamia quanti sono: una rarità al giorno d’oggi. Nella buona e nella cattiva sorte e con la grande capacità e determinazione di rimanere uniti nonostante le diverse difficoltà, la routine ed i problemi quotidiani, i litigi ed i sacrifici, le ansie e le pene che in un periodo così lungo è normale la vita vi abbia messo davanti.
Avete riso insieme , pianto insieme, litigato e sempre insieme avete mantenuto vivo il vostro Amore mettendo sempre l’altro prima di voi stessi, il bene e la felicità dell’altro prima della vostra, dando così a tutti noi una bella lezione di vita.
Il vostro esempio, non solo semplici parole, ci ha dimostrato che un sentimento vero e forte è in grado di superare tutto, che l’amore può smarrirsi ma non perdersi e che il volersi bene non può essere messo in discussione alla prima arrabbiatura.
Ma Amarsi come vi amate voi è cosa rara!
Amarsi è scegliere di dire una cosa buona invece di dieci cattive, è capire che il silenzio a volte è più importante delle parole, è non darsi per scontati, è manifestare il proprio amore con piccoli gesti inaspettati, è scegliersi ogni giorno ed onorare il sentimento che vi ha uniti, è guardarsi negli occhi ed amarsi oggi più di ieri, è accettare tutto ciò che è stato, sarà o non sarà!

Grazie per averci insegnato ad essere coerenti e per averci trasmesso l’amore di Dio.

Tante sono state e sono le gioie, i meravigliosi momenti trascorsi insieme, il batticuore e le farfalle nello stomaco dei primi tempi, i ricordi che ancora vi emozionano e soprattutto la “costruzione” di una meravigliosa famiglia come la nostra.
Oggi siamo qui a festeggiare le vostre nozze d’oro, mezzo secolo trascorso insieme, mezzo secolo d’Amore con la persona che avete scelto ogni giorno di avere al vostro fianco!
Grazie per i genitori ed i nonni che siete e dell’amore che ci avete dato in tutti questi anni, grazie per i vostri sorrisi, grazie per i vostro incoraggiamento e sostegno nei momenti difficili, grazie per i vostri abbracci silenziosi o accompagnati da dolci parole in grado di consolarci, grazie per aver asciugato dal nostro viso le lacrime lasciando alla fine il posto ad un sorriso, grazie per averci insegnato valori e principi, grazie per averci fatto vedere come essere delle persone oneste, grazie per le punizioni che ci avete impartito, grazie per le ore passate a studiare… grazie per esserci sempre stati…
Grazie per tutto ciò che siamo diventati e grazie per essere come siete.
Con Amore
I vostri figli e i vostri nipoti

Più informazioni su

Commenti

Translate »