Quantcast

Positano, da autorimessa a macelleria la guerra è finita davanti al Consiglio di Stato

Più informazioni su

Positano, Costiera amalfitana. Una vera e propria guerra giudiziaria urbanistica quella che si sta verificando fra i titolari di una storica e affermata macelleria e il Comune di Positano ma anche una parte privata che è intervenuta in causa. La vicenda risale a circa venti anni fa quando ci fu l’acquisto da parte del macellaio dell’immobile sottostante, da allora partì la guerra dalla proprietà soprastante. L’acquirente però era in buona fede perchè al momento dell’acquisto l’immobile era già una macelleria . Insomma la vicenda si è dibattuta anche e soprattutto su questo punto, nonostante l’attività, florida, rinomata, considerata una delle migliori della Costa d’ Amalfi, impiantata da anni senza problemi è uscito fuori che in origine era un’autorimessa. A dire il vero sono centinaia le attività che fra la Costiera amalfitana, ma molto nella vicina Penisola Sorrentina e costa di Sorrento, fanno dei cambi di destinazione d’uso o una sanatoria. La vicenda non solo è finita sul consiglio di stato ma anche su siti immobiliari specializzati come caso di studio. Speriamo si risolva bene . Ci auguriamo sempre che si trovi una soluzione e che le controversie si risolvano con una stretta di mano. In ogni caso la notizia ha fatto il giro di studi professionali specializzati e ha creato un precedente che ne fa un caso di rilievo pubblico.

Più informazioni su

Commenti

Translate »