Quantcast

Piano di Sorrento, sui vaccini Vincenzo Iaccarino “Dobbiamo intervenire prima con l’ASL, il problema del Covid è serio” foto

Piano di Sorrento ( Napoli ) . Scontro sulla gestione  sui vaccini dopo l’interrogazione della minoranza in primis Maurizio Gargiulo si difende “Finiti i pfizzer, non c’è inefficenza. Oggi a Vico Equense cominciano i bambini”.  Intervento della minoranza giudata dall’ex sindaco Vincenzo Iaccarino con Gabriele De Filippo che hanno avuto tanta esperienza nel campo .  Il dibattito continua con l’intervento di Vincenzo Iaccarino “Dobbiamo intervenire prima con l’ASL per evitare disagi, dialogare con gli altri comuni della Penisola Sorrentina , noi siamo a disposizione”  Anna Iaccarino “Il centro vaccinale è di responsabilità dell’ASL , noi siamo ancora in rodaggio, ma l’impegno del Comune c’è. Bisogna distinguere le competenze, la vaccinazione è di competenza dell’ASL . Per quanto riguarda Villa Fondi dovremmo vedere la compartecipazione degli altri comuni, per quanto riguarda le sanzioni mi dicono che dal primo gennaio sono state 2248 persone 214 esercizi pubblici e 44 sanzioni..” Con beneficio di inventario questi ultimi dati perchè l’audio si è dimostrato pessimo con interruzioni continue “In questo momento non possiamo parlare assolutamente di rodaggio sulla sanità – dice l’ex sindaco Vincenzo Iaccarino -,  nel comodato ci sono cose che noi abbiamo dato e altre che ha dato l’ASL, anche altri comuni hanno contribuito , non siamo qui per fare polemica, ma per dare una scossa a tutta l’amministrazione. Il problema è serio e la variante  colpisce anziani e bambini.. senza polemica, la presenza fa molto” Maurizio Gargiulo “Ho apprezzato il discorso anche di Mario Russo che ha evocato il terremoto quanto maggioranza e minoranza lavoravano insieme, e questa Pandemia si avvicina molto al terremoto” Vincenzo Iaccarino “Se dico certe cose è per il bene della città, il momento è difficile “

Consiglio comunale Piano di Sorrento

Commenti

Translate »