Quantcast

Piano di Sorrento, l’ex sindaco Iaccarino sulla Scuola di Via Carlo Amalfi: “Procedere all’istruttoria per l’assegnazione dei fondi”

Piano di Sorrento. L’ex sindaco Vincenzo Iaccarino, attuale consigliere di minoranza, interviene sulla questione della realizzazione della nuova Scuola a Via Carlo Amalfi con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook: «Come avevamo previsto e annunciato anche nel programma elettorale la realizzazione della nuova Scuola a Via Carlo Amalfi è diventata una concreta opportunità in considerazione dei fondi che il Governo ha stanziato nel PNRR per la realizzazione di “Nuove scuole innovative, sostenibili, sicure e inclusive” come recita il bando aperto ai Comuni che entro l’8 febbraio 2022 potranno presentare le istanze in rapporto ai progetti disponibili.
Quando abbiamo redatto il progetto della nuova scuola partendo dall’idea concorso, abbiamo intrapreso la strada che ci ha portato ad avere un progetto esecutivo da realizzarsi in due lotti. Grazie a ciò abbiamo ottenuto anche un primo finanziamento dalla Città Metropolitana di Napoli per realizzare palestra e auditorium. Tutto ciò nell’attesa che il Governo predisponesse questi bandi per candidare il progetto completo.
Oggi, svolte le opportune verifiche per eventuali adeguamenti in rapporto al bando nazionale, l’Amministrazione può candidare a finanziamento l’opera vedendo coronato, in caso di assegnazione delle risorse finanziarie, un “sogno” coltivato da troppi anni e che può diventare realtà.
L’importante è non perdere tempo, sono passati nel frattempo già 2 mesi, non filosofeggiare e procedere all’istruttoria per concorrere a pieno titolo all’assegnazione dei fondi. Anche dall’Opposizione ci premuriamo di fare il bene della nostra Città per senso di responsabilità e coerenza col lavoro avviato negli anni passati».

Commenti

Translate »