Quantcast

Napoli, accoltellano un giovane e lo riducono in fin di vita: fermati due minorenni

Più informazioni su

Due minorenni, di 15 e 16 anni, sono stati fermati con l’accusa di tentato omicidio aggrvato. Su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, la Polizia ha dato esecuzione ad una ordinanza applicativa della misura cautelare che prevede per i due giovanissimi indiziati il collocamento in comunità emessa dal GIP del Tribunale per i Minorenni.

Stando alle indagini, partite dopo una violenta aggressione ai danni di un minorenne, lo scorso 23 novembre a Napoli, i due avrebbero ferito la vittima con diverse coltellate. Dopo il ferimento, il 17enne è stato soccorso ed è giunto in gravi condizioni presso l’Ospedale Pellegrini, dove è stato sottoposto, con urgenza, ad un intervento chirurgico.

L’aggressione sarebbe avvenuta per futili motivi, ma non era la prima volta che aggressori e vittima avevano screzi. In quell’occasione, i due fermati hanno incrociato il 17enne, lo avrebbero inseguito e bloccato in via Stella, a Napoli, aggredendolo prima con calci e pugni e poi con un coltello di 16 cm circa, arma che è stata successivamente rinvenuta e sequestrata nell’abitazione di uno dei due.

Individuati e fermati, i due indagati sono stati interrogati alla presenza del proprio legale, ammettendo le loro responsabilità.

Più informazioni su

Commenti

Translate »