Quantcast

Massa Lubrense, dal 23 dicembre al via la campagna vaccinale anti-Covid per i bambini dai 5 agli 11 anni

Massa Lubrense. Il sindaco Lorenzo Balducelli rende noto: « Dal prossimo 23 dicembre, inizierà anche a Massa Lubrense la campagna vaccinale contro il Covid per la fascia di età 5-11 anni con il vaccino a mRNA di Pfizer autorizzato da EMA e AIFA .
I vaccini contro il COVID sono lo strumento più efficace e sicuro che abbiamo per contrastare la diffusione di SARS-CoV-2 e la vaccinazione contro COVID è un diritto dei bambini esattamente come per gli adulti.
I bambini tra 5 e 11 non sono al riparo dal virus e una parte consistente dei nuovi contagiati ha questa età. Il vaccino non deprime la capacità del bambino di rispondere alle infezioni ma permette al sistema immunitario di lavorare “in sicurezza” producendo delle armi di difesa senza esporsi alla forma selvaggia del virus. Sebbene l’infezione da SARS-CoV-2 sia sicuramente più benigna nei bambini, in alcuni casi può causare una patologia grave come la sindrome infiammatoria multisistemica (MIS-C), che può richiedere anche il ricovero in terapia intensiva.
E’ una realtà crescente anche in età pediatrica il long COVID, che consiste nella persistenza di sintomi patologici a distanza di 3 mesi dall’infezione anche lieve da SARS-CoV-2, e ciò può impattare sul complessivo benessere fisico e soprattutto psicologico del bambino. Inoltre lo stress causato dalla pandemia, la chiusura prolungata delle scuole e l’interruzione delle attività sportive e ricreative hanno avuto un effetto devastante sulla salute mentale dei bambini e sullo sviluppo della loro personalità.
La sicurezza della vaccinazione, su oltre 4,5 milioni di bambini vaccinati con una dose e 1 milione con 2 dosi negli USA, è risultata molto elevata: gli effetti collaterali più frequenti durano poche ore e sono dolore al sito dell’iniezione, mal di testa, nausea e dolori a muscoli e articolazioni.
Inoltre occorre dire che i vaccini contro il COVID non hanno alcuna influenza sulla fertilità né possono causare effetti collaterali sullo sviluppo o la crescita.
A Villa Cerulli per adesso sono fissate 2 date: giovedì 23 dicembre dalle 14:30 alle 19 e sabato 8 gennaio 2022 dalle 9 alle 12. Saranno poi indicate le date successive.
Occorre prenotare perché il numero di bambini da vaccinare in ogni seduta dovrà essere sempre un multiplo di 10 per evitare che vadano sprecate dosi.
Ha detto il presidente del Consiglio Superiore della Sanità, Franco Locatelli “ Genitori, vaccinate i vostri bambini, sfruttate questa occasione. Fatelo per loro. Dimostrate quanto volete bene ai vostri bambini conferendo loro il massimo della protezione possibile contro il Covid”».

Commenti

Translate »