Quantcast

Maltempo, nuovi dissesti in Penisola Sorrentina

Il sole è tornato a splendere anche a Vico Equense, ma la forte pioggia caduta incessantemente nei giorni scorsi ha lasciato i segni in alcune zone della penisola sorrentina. Dopo la voragine nel centro di Sant’Agnello e lo smottamento a Sant’Agata sui due Golfi, la notte scorsa una frana si è staccata dalla parte sottostante la carreggiata di via Nastro Verde, a Sorrento. Terreno, fango e detriti si sono riversati nella scarpata trascinando nell’alveo del sottostante rivolo anche un pezzo del manto di asfalto ed alcuni alberi. Sul posto, dopo la segnalazione di alcuni automobilisti, sono intervenuti gli uomini del nucleo di Protezione Civile di Sorrento e il personale dell’Anas. L’area è stata transennata ed è stato imposto il senso unico alternato regolato da impianto semaforico. Nelle stesse ore, a Piano di Sorrento è crollata parte di un muro che costeggia via San Liborio, con alcune pietre che hanno colpito una vettura parcheggiata. Anche a Vico Equense non è la prima volta che sentiamo parlare di frane. All’ingresso di via Cavottole, un grosso masso è caduto sulla strada spostando il contenitore per il recupero degli indumenti e un’altra pietra è in bilico e potrebbe cadere. Siamo certi che qualcuno interverrà, per ripristinare le condizioni minime di sicurezza.

Commenti

Translate »