Quantcast

L’incubo da sveglio di Paolo, positivo al Covid costretto a passare il Natale in macchina

Più informazioni su

E’ stata un’odissea, quella vissuta del salernitano Paolo Avallone, di ritorno nella sua città natale per le festività natalizie ma, giunto nel capoluogo, attraverso un tampone ha scoperto di essere positivo al covid, insieme a suo cugino. Impossibile stare ancora a casa con i familiari, a Vietri sul Mare, altrettanto impossibile tornare a casa, nel capoluogo lombardo. Sono stati costretti a fare la quarantena in auto durante questi giorni delle festività di Natale. A raccontare questa storia è stato proprio il giovane salernitano, attraverso dei video postati sui social. Ieri sera, però, come riporta lo stesso ragazzo sul suo profilo Facebook, c’è stato un aggiornamento positivo della vicenda: ka ricevuto una telefonata dal parte dell’Asl, che gli ha comunicato che oggi, dopo aver fatto il tampone programmato, sia lui che il cugino sono liberi di lasciare Vietri sul Mare e svolgere la quarantena nella casa di Milano, viaggiando con auto propria e senza fermarsi in alcun autogrill. Fonte (Salernonotizie)

Più informazioni su

Commenti

Translate »