Quantcast

Giacomo Sarnataro dal Grand Hotel NH Convento di Amalfi al settimo posto dei General manager d’hotel ai Barawards 2021

Più informazioni su

Giacomo Sarnataro dal Grand Hotel NH Convento di Amalfi al settimo posto dei General manager d’hotel ai Barawards 2021.

Lunedì 13 dicembre, durante il gala dinner organizzato al Superstudio Più di via Tortona a Milano, sono stati annunciati i vincitori di Barawards 2021. L’evento – promosso da Bargiornale, Ristoranti, Dolcegiornale e Hotel Domani, edite dal Gruppo Tecniche Nuove – è nato per valorizzare l’eccellenza dell’ospitalità made in Italy.

Anche questa edizione è stata caratterizzata da un alto numero di candidaturepiù di 700 tra professionisti e locali a riprova della grande vitalità del settore Horeca che nonostante le difficoltà del momento non ha smesso di investire in qualità e innovazione. Undici i professionisti, otto i locali tra bar, ristoranti e hotel, e dieci i prodotti premiati in questa settima edizione di Barawards.  Le candidature sono state passate al vaglio di una supergiuria di esperti, ai cui voti sono stati sommati quelli di tutti coloro che hanno espresso le proprie preferenze online.

Al settimo posto della top 10 dei General manager d’hotel dell’anno troviamo Giacomo Sarnataro, direttamente dal Grand Hotel NH Convento di Amalfi.

I locali premiati

  • Premio Cameo Professional Bar caffetteria dell’annoOrsonero Coffee, Milano
  • Premio SanPellegrino Cocktail bar dell’annoFreni e Frizioni, Roma
  • Premio Isa Bar pasticceria/gelateria dell’annoGalleria Iginio Massari, Verona
  • Premio Barceló Bar rivelazione dell’anno: MaG la Pusterla, Milano
  • Premio Ristorante rivelazione dell’anno: 28 Posti, Milano
  • Premio Amaro Tosolini Bar d’albergo dell’annoThe Court Bar – Palazzo Manfredi, Roma
  • Premio Comte de Montaigne Ristorante d’albergo dell’annoZelo – Four Seasons Hotel Milano, Milano
  • Premio hotel dell’annoVilla Igiea, Palermo

I professionisti premiati

  • Premio Bloom Specialty Coffee Barista dell’annoPaola Campana, Campana bottega di caffè speciali, Pompei (Na)
  • Premio Roner Bartender dell’annoMattia Capezzuoli, Camparino in Galleria, Milano
  • Premio Campari Group Bartender under 30 dell’annoAndrea Pomo, Jerry Thomas Project, Roma
  • Premio Diplomático Cuoco dell’annoLorenzo Pesci, Aimo e Nadia BistRo, Milano
  • Premio Callebaut Pasticcere/Gelatiere dell’annoMattia Casabianca, Uliassi, Senigallia (An)
  • Premio Ice Cube Bar team dell’annoDrink Kong, Roma
  • Premio Gamondi Bar manager dell’annoAlexander Frezza, L’Antiquario, Napoli
  • Premio General manager d’hotel dell’annoLuca Finardi, Mandarin Oriental Milano, Milano
  • Premio Keglevich Bartender italiano all’estero dell’annoLorenzo Antinori, Four Seasons, Hong Kong (Cina)
  • Premio Brand ambassador Coffee&more dell’annoChiara Bergonzi, Alpro
  • Premio Brand ambassador Spirits&co dell’annoFlavio Angiolillo, Dripstillery

Più informazioni su

Commenti

Translate »