Quantcast

Ecco che con il Natale arrivano le leggende natalizie, qui quella dei nomi delle renne di Babbo Natale

Più informazioni su

Nel periodo di Natale, tra le favole che possiamo raccontare ai nostri bimbi, c’è non solo la leggenda di Babbo Natale o Santa Claus, ma anche quella delle renne che trainano la sua slitta. Ma effettivamente quante sono e quali sono i nomi delle renne di Babbo Natale?

Le magiche renne sono volanti e trainano la slitta di Santa Claus su per il cielo, per trasportarlo velocemente a portare i regali a tutti i bambini del mondo.

Questi simpatici animali, preziosi aiutanti del buon vecchio dalla barba bianca, sono in tutto 9 e ognuna di loro ha un nome molto particolare che deriva da una curiosa storia

I nomi delle renne, comparsi per la prima volta in una poesia natalizia del 1823 intitolata A Visit from St. Nicholas, sono: Dasher, Dancer, Prancer, Vixen, Comet, Cupid, Donder (o Donner) e Blitzen.

Negli ultimi sessant’anni, Rudolph, la renna dal naso rosso è stata aggiunta alla squadra principale delle renne di Babbo Natale in seguito al grande successo della canzone natalizia Rudolph the Red-Nosed Reindeer scritta da Johnny Marks nel 1949.

In italiano i nomi delle renne vengono tradotti con:
Cometa

Cupido

Donato

Fulmine

Donnola

Saltarello

Ballerina

Freccia

Rudolph

Andiamo ora a vedere tutti i nomi delle renne di Babbo Natale nel dettaglio.
Cometa: è la renna che mai dorme, sempre pronta a sfrecciare nel cielo luminosa per cogliere al volo ogni desiderio che viene espresso.

Cupido: viene chiamata cosi per la caratteristica macchia a forma di cuore che ha sul morbido petto.

Donato: dal scintillante mantello dorato e dal naso sempre raffreddato e gocciolante. Ma questa renna di Babbo Natale è così bella e dolce che le goccioline che scendono dal suo bel musetto, cadendo a terra si trasformano e diventano dei bei fiorellini appena sbocciati.

Fulmine: la sua caratteristica è quella di difendere i doni di babbo Natale.

Donnola: piccola e dolce renna, la più timida di tutte e l’ultima ad essere trovata da Babbo natale. La sua timidezza la porta ad arrossire ogni volta che viene nominata o che qualcuno la osserva; un gran bel musetto rosso però!

Saltarello: riesce a produrre tutte le voci umane, cantante ed imitatore.

Ballerina: bella renna ballerina, sa tenere ogni ritmo e affascinare con i suoi leggiadri movimenti.

Freccia: è la renna gemella di Blitzen, si racconta che alla fine dell’inverno, perde tutti i suoi crini dorati e li consegna in dono ai bambini poveri.

Rudolph: l’ultima arrivata. Grazie al suo naso rosso riesce ad illuminare il cielo durante le notti buie e nebbiose. Rudolph occupa il posto di punta ed apre la strada alle sue compagne che trainano la slitta, permettendo così a Babbo Natale di viaggiare sempre.

Più informazioni su

Commenti

Translate »