Quantcast

Compie 20 anni il CLA, il Centro Linguistico dell’Università Federico II,

Più informazioni su

Istituito il 31 dicembre del 2001, il CLA, in un mondo interconnesso e in un’economia globalizzata in cui l’apprendimento delle lingue ha un’importanza sempre più rilevante nella formazione degli studenti e la competenza linguistica rappresenta una risorsa indispensabile per il successo formativo e per tutti i giovani che si affacciano al mondo del lavoro, a venti anni dalla nascita, è ormai punto di riferimento per l’Ateneo, per il territorio e per la platea studentesca.

Compie 20 anni il CLA, il Centro Linguistico dell'Università Federico II,

Su questa consapevolezza si fonda l’operato del Centro che in questo ventennio ha raggiunto numeri importanti in termini di ore di formazione e attività legate all’attestazione delle competenze linguistiche a favore non solo degli studenti dell’Ateneo ma anche – in un’ottica di terza missione – del territorio. Circa 1.500 ore di supporto all’apprendimento della lingua inglese vengono erogate annualmente dagli esperti del Centro nei diversi dipartimenti dell’Ateneo. A cui si affiancano più di mille ore complessive di lingua spagnola, francese, tedesca e catalana. Sono ore di formazione utili anche per il superamento degli esami di idoneità linguistica previsti dai percorsi curriculari dei diversi dipartimenti federiciani (circa ottomila esami erogati ogni anno). Ma il Centro linguistico è anche sede d’esame delle più importanti certificazioni internazionali e, con circa 500 certificazioni rilasciate ogni anno, eroga un servizio fondamentale per l’attestazione delle competenze linguistiche. A queste si aggiungono più di 300 certificazioni di italiano propedeutiche al rilascio della cittadinanza per gli immigrati.

Il CLA, inoltre, offre agli studenti che vogliono intraprendere un programma di mobilità interuniversitaria una specifica attenzione: ogni anno vengono erogate più di 500 ore di formazione linguistica per gli studenti federiciani risultati vincitori di borse di studio all’estero.

“La competenza linguistica – dichiara Pasquale Sabbatino, Direttore del Centro Linguistico dal 2018 – assume un’importanza particolare in termini di equità in quanto rappresenta la chiave per il successo formativo di tutti coloro che si accingono a intraprendere un percorso all’estero. È un aspetto importante anche in rapporto agli studenti stranieri che scelgono la Federico II (circa 800 studenti all’anno). Su di essi abbiamo concentrato una specifica attenzione, che si è concretizzata in più di mille ore di formazione per l’apprendimento della lingua italiana rivolte agli studenti stranieri vincitori di borse di studio Erasmus. Un’educazione linguistica e interculturale così intesa mette le lingue a servizio della qualità della formazione universitaria”.

Multilinguismo e interculturalità sono anche i valori alla base del breve videomessaggio che il personale del Centro Linguistico d’Ateneo ha realizzato per augurare buone feste a tutta la comunità federiciana. Gli auguri si ispirano all’arcobaleno dei colori per rappresentare l’universo di tutte lingue e culture che popolano il mondo.

Più informazioni su

Commenti

Translate »