Quantcast

Associazione giornalisti Cava – Costa d’ Amalfi “Lucio Barone” nomina nuovo presidente Francesco Romanelli foto

L’associazione “Lucio Barone” ha scelto il cronista come successore di Amato

È Francesco Romanelli il nuovo presidente dell’Associazione Giornalisti di Cava de’ Tirreni e Costa d’Amalfi “Lucio Barone”. Succede a

Emiliano Amato   che ha presieduto l’associazione nello scorso quinquennio. L’elezione, per acclamazione, è arrivata a margine dell’assemblea svoltasi mercoledì sera nella sede del Palazzo arcivescovile di Cava de’ Tirreni: è stato scelto anche il nuovo consiglio direttivo.

La carica di vicepresidente sarà ricoperta da Rosanna Di Giaimo , che continuerà a svolgere il ruolo di segretaria, mentre la tesoreria è affidata ad Angela Vitaliano . Completano il consiglio direttivo Maria Alfonsina Accarino , Amato, Antonio De Caro , Antonio Di Giovanni e Franco Bruno Vitolo . Romanelli è corrispondente del quotidiano La Città di Salerno e della Gazzetta dello Sport , ed è stato tra i fondatori di “Assogiornalisti”, nel 2004. È il quinto presidente del sodalizio, in carica fino alle elezioni di metà mandato del 2023. Un giornalista con la schiena dritta, che ha fatto la storia del giornalismo cavese.

Tante le sue collaborazioni con testate locali, ma soprattutto una grande disponibilità verso le nuove leve del giornalismo locale, che a lui si sono affidate ed ispirate ed oggi svolgono la loro attività in alcune delle più importanti testate nazionali ed internazionali. Francesco Romanelli sarà, ancora di più oggi, un ‘faro’ imparziale, libero e indipendente, della cultura e del giornalismo cavese, caduto, purtroppo per la chiusura di molte testate locali, in un momento assai difficile.

«Proseguiremo lungo il solco della continuità – ha dichiarato il neo presidente Romanelli – e il nostro lavoro futuro sarà improntato all’impegno e all’entusiasmo ed al senso di responsabilità. Sono circondato da una squadra formata da validi colleghi e molto coesa che, sono certo, mi aiuterà a portare avanti questo impegno gravoso ma nello

stesso tempo esaltante. Essere eletto alla presidenza di questo prestigioso sodalizio, del quale sono stato socio fondatore, è per me motivo di profondo orgoglio. In questa occasione voglio ricordare anche l’ amico Lucio Barone che ha dato il la a questa meravigliosa avventura ».

Fonte La Città di Salerno

Commenti

Translate »