Quantcast

“AMMA CUCENA’”, PRESSO LA BIBLIOTECA ANTONIANA DI ISCHIA PRESENTATO IL LIBRO DI VALERIA DI MEGLIO

Più informazioni su

Presso la Biblioteca “Antoniana” di Ischia diretta dalla Dott.ssa Lucia Annicelli, è stato presentato il libro scritto da Valeria Di Meglio sulla cucina, le tradizioni e le atmosfere dell’isola di Procida designata Capitale della cultura 2022. “Amma cucenà”, è questo il titolo del libro che richiama quell’imperativo categorico che soprattutto ai tempi delle nostre nonne eravamo abituati a sentire quotidianamente nelle nostre case come ci ha spiegato l’autrice. “L’idea del libro – ha affermato la Di Meglio – nasce da un Blog che ho creato due anni fa. “Amma cucenà”, così come lo definisco è un imperativo categorico. Sono due parole che io ho sempre ascoltato in casa, a Procida, soprattutto dalle nonne. Poi il sottotitolo è “Cucina, tradizioni e atmosfere”, quindi sono partita dalla cucina per poi finire alle atmosfere. Io vivo all’estero – ha concluso Valeria Di Meglio – e porto con me le atmosfere procidane attraverso il dialetto e la realizzazione delle ricette tipiche dell’isola di Graziella”. Il dibattito, e non poteva essere diversamente visto il suo amore per la cucina e le tradizioni nostrane, è stato moderato con grande professionalità, dal giornalista Ciro Cenatiempo. “Sono un appassionato di cucina – ha affermato Cenatiempo -, sono un uomo d’amore per dirla tutta. Come questo libro che è un libro d’amore, un libro intimo, famigliare. E c’è sicuramente un lessico famigliare, dentro ed è un lavoro straordinario confezionato pezzo dopo pezzo attraverso la ricognizione on line dei ricordi. Perché il Blog di Valeria, “Amma cucenà” ha avuto un grande successo ed era quindi necessario fare questo libro e quindi trasferire il lavoro digitale su carta. Perché la carta, i libri sono una cosa carnale. E soprattutto in periodo di pandemia e di lockdown, c’è bisogno dei libri”. Con la presentazione di “Amma cucenà” parte un particolare percorso che vuole congiungere, attraverso la cultura, l’isola d’Ischia e quella di Procida, come ha sottolineato l’attivissima Direttrice della Biblioteca Antoniana, Lucia Annicelli. “Con ‘Amma cucenà’ – ha spiegato la Annicelli – prende avvio un percorso che sostanzialmente vuole rappresentare un ponte fatto di libri. Libri che vorranno raccontarci e connetterci con l’isola Capitale della Cultura. Quindi questa sera prende avvio, veramente, un processo che ci vedrà impegnati per un intero anno alla conoscenza dell’Isola attraverso i libri”. Sin qui le dichiarazioni di Lucia Annicelli. Cosa aggiungere. Visto lo straordinario racconto che Valeria Di Meglio ha fatto della cucina, delle tradizioni e delle atmosfere dell’isola di Procida, se volessimo descrivere con una battuta il lavoro fatto, potremmo definire il suo, un libro da applausi visto l’interesse, che tra l’altro, sta suscitando negli elettori.

“AMMA CUCENA’”, PRESSO LA BIBLIOTECA ANTONIANA DI ISCHIA PRESENTATO IL LIBRO DI VALERIA DI MEGLIO

Più informazioni su

Commenti

Translate »