Quantcast

Amalfitana, i soliti atavici ed irrisolti problemi, incoscienti che fan baldoria nonostante questo virus e orde di incivili

Minori, Costiera amalfitana  ( Salerno ) . Come si può essere talmente incivili, incoscienti e sconsiderati a fare baldoria in particolari momenti come quelli che stiamo vivendo per colpa di questo maledetto virus?
E come si può festeggiare pur sapendo che ad essere colpiti ultimamente sono gli adolescenti ed i bambini che non hanno alcuna difesa contro il virus?
I locali, comprenetrandosi, hanno persino deciso di non partecipare a feste, balli, tavolate (che pure sono stati banditi dalle autorità e di usufruire in famiglia del nuovo servizio di cenone da asporto o da consegna a domicilio.
Ma siamo invasi, però, da orde di incivili ( che hanno il solo scopo di romopere le scatole ed i timpani al prossimo) che, cavalcando le ormai famigerate moto rumorose al massimo ed a folle velocità, percorrono l’amalfitana ad ogni ora di tutti festivi e prefestivi., rincorrendosi, urlando facendo altro casino
Sono sempre gli stessi? pensiamo proprio di si, quindi sono noti. Ed allora perchè non intervenire con un pattugliamento per tutti i 36 chilometro del percorso della 163? Ci sarebbe anche l’efficace servizio dell’Esercito. E perchè non dotare l’amalfitana (che significa non si può perchè è strada statale) degli attravesrsamenti pedonali rialzati e colorati.
In assenza di questi più volte reclamati (la vicina Sorrento li ha adottati) ed efficaci provvedimenti sembra proprio che si abbia l’intenzione di proteggere questi incoscienti pericolosi per se stessi e per gli altri

Commenti

Translate »