Quantcast

A Positano Alessandro Acquisti, docente di Information Technology e Public Policy negli USA

Positano. Al Grottino abbiamo incontrato ed intervistato Alessandro Acquisti, docente di Information Technology e Public Policy all’Heinz College della Carnegie Mellon University. Alessandro si occupa in particolare della protezione dei dati su Facebook e gli abbiamo chiesto quali novità ci siano sul social soprattutto per quanto concern il settore del giornalismo online: «Al momento le compagnie come Google e Facebook funzionano quasi come dei monopoli ed accumulano ricchezza dai dati personali. La domanda, soprattutto per chi lavora con i social e quindi anche per i giornali online, è quando di quei valori dei dati ritorni indietro al giornalismo, perché il timore è che con l’avvento di Facebook, Google, ecc., la maggior parte della ricchezza prodotta dei dati vada a loro».
Alessandro Acquisti è italiano ma da più di venti anni vive negli Stati Uniti. Professore di Informatica e Politiche Pubbliche presso l’Heinz College, Carnegie Mellon University. La sua ricerca combina economia, ricerca decisionale e data mining per indagare il ruolo della privacy in una società digitale. I suoi studi hanno guidato l’analisi economica della privacy, l’applicazione dell’economia comportamentale alla comprensione delle valutazioni e del processo decisionale sulla privacy dei consumatori e l’indagine sulla privacy e le divulgazioni personali nei social network online.
Alessandro ha ricevuto il PET Award for Outstanding Research in Privacy Enhancing Technologies, l’IBM Best Academic Privacy Faculty Award e numerosi premi Best Paper. I suoi studi sono stati pubblicati su riviste di diverse discipline, tra cui Science, Proceedings of the National Academy of Science, Journal of Economic Literature, Management Science, Marketing Science, Journal of Consumer Research e Journal of Experimental Psychology. La sua ricerca è stata pubblicata sui media di tutto il mondo, tra cui The Economist, The New Yorker, The New York Times e New York Times Magazine, The Wall Street Journal, The Washington Post, Wired e 60 Minutes. I suoi discorsi TED sulla privacy e il comportamento umano sono stati visti oltre un milione di volte.
Alessandro è direttore del Privacy Economics Experiments (PeeX) Lab e condirettore del Center for Behavioral and Decision Research (CBDR) presso CMU. È un Andrew Carnegie Fellow (classe inaugurale), membro del Board of Regents of the National Library of Medicine ed è stato membro del Comitato delle National Academies sulla risposta pubblica agli avvisi e agli avvertimenti utilizzando i social media e le relative considerazioni sulla privacy . Ha testimoniato davanti alle commissioni del Senato e della Camera degli Stati Uniti e si è consultato su questioni relative alla politica sulla privacy e al comportamento dei consumatori con numerose agenzie e organizzazioni, tra cui l’Office of Science and Technology Policy (OSTP) della Casa Bianca, la Federal Trade Commission (FTC) degli Stati Uniti e la Commissione Europea.
Ha conseguito un dottorato di ricerca presso la UC Berkeley e un master presso la UC Berkeley, la London School of Economics e il Trinity College di Dublino. Ha ricoperto incarichi presso le Università di Roma, Parigi e Friburgo (visiting professor); Università di Harvard (studioso in visita); Università di Chicago (visitatore); Microsoft Research (ricercatore in visita); e Google (visitando scienziato). I suoi interessi di ricerca includono privacy, intelligenza artificiale e Nutella. In una vita precedente, è stato un compositore di colonne sonore e un pilota di motociclette (USGPRU).

A Positano Alessandro Acquisti, docente di Information Technology e Public Policy negli USA

Commenti

Translate »