Quantcast

Voragine a Sant’Agnello, Natale De Gregorio: “Gravità inaudita, e a pochi metri si vuole costruire l’Ospedale Unico”

Più informazioni su

Voragine a Sant’Agnello, Natale De Gregorio: “Gravità inaudita, e a pochi metri si vuole costruire l’Ospedale Unico”. Riportiamo di seguito le parole di Natale De Gregorio:

La voragine che si è aperta stanotte nel bel mezzo del centro cittadino, luogo dove ogni giorno giocano bambini e passeggiano cittadini santanellesi, è di una gravità inaudita.

Non è una novità, purtroppo, sul nostro territorio. La cosa ancora più grave è che, a meno di 500 metri in linea d’aria, si vuole costruire un mastodontico Ospedale Unico. Un megaprogetto che non considera né la conformazione del sottosuolo – la zona adiacente è stata colpita anni fa da un altro fenomeno simile a quello di oggi – né l’impossibilità di organizzare una viabilità degna del traffico di persone e addetti ai lavori che porterà l’Ospedale Unico. Il grado di sciatteria dell’amministrazione comunale e la superficialità con la quale non si trattano certi argomenti mi preoccupa. Finora sull’ospedale unico sono state fatte solo ridicole parate elettorali, applausi a scena aperta in convegni di cui si ignora l’utilità se non utili ad aprire un dibattito sul tema. Ora mi chiedo, il Sindaco Sagristani cosa ci dice? Oltre alla banalità e alla presunzione della sua dichiarazione “visti i cambiamenti climatici dovremo abituarci a questi fenomeni”? Abituarci. Purtroppo è vero, ci siamo abituati all’incapacità, alla superficialità e alla sciatteria di questa amministrazione. Sant’Agnello merita di più, merita una squadra di amministratori capaci e non un uomo solo al comando.

Più informazioni su

Commenti

Translate »