Quantcast

Vico Equense, primo consiglio comunale. Rossella Staiano “Ci attende un duro lavoro, ma le idee, l’entusiasmo, la determinazione e le piccole esperienze ci sono e saranno le chiavi di questo nuovo cammino”

Più informazioni su

Si è svolto oggi il primo Consiglio comunale della Città di Vico Equense, nel corso del quale si è proceduto alla convalida degli eletti, al giuramento del sindaco Giuseppe Aiello, alla presentazione della Giunta e all’elezione del presidente del Consiglio comunale e della commissione elettorale. “Il territorio ha bisogno di risposte, – ha sottolineato Rossella Staiano della lista civica L845 – le magie non esistono quindi ci vorrà del tempo, senza vendere false speranze, d’oggi in poi ci attende un duro lavoro, ma le idee, l’entusiasmo, la determinazione e le piccole esperienze ci sono e saranno le chiavi di questo nuovo cammino. Anni fa ho scelto da che parte stare, dalla parte dei cittadini, perché prima di tutto sono una cittadina di Vico Equense e come tale non posso che volere e lottare per la crescita che questo paese merita.” Nel corso della seduta il sindaco ha presentato la nuova giunta: un mix tra giovani e veterani, che oggi si è riunita per la prima volta. Benedetto Migliacci ricoprirà il ruolo di vicesindaco. Avvocato e politico di lungo corso, si occuperà di pianificazione e programmazione urbanistica, tutela del paesaggio, rischio idrogeologico, edilizia privata, smart city, ecologia, Faito. In quota Fratelli d’Italia è, invece. Luigi De Martino, avvocato, che ricoprirà il ruolo di assessore ai lavori pubblici. A lui, inoltre, le deleghe di manutenzione e territorio, ufficio Europa, ufficio innovazione strategica (Pnrr), arredo urbano. La scelta della lista Peppe Aiello sindaco è ricaduta su Federica Leone, insegnante, che sarà assessore al commercio; si occuperà, inoltre di Suap, agricoltura, risorsa mare, demanio, eventi, politiche giovanili. Consigliere comunale uscente, Leone è stata la prima non eletta della sua lista. Al bilancio continuerà il lavoro avviato con la precedente amministrazione Roberta Barbieri, commercialista, che tratterà anche di materie quali tributi, patrimonio, cimitero, servizi demografici, scuola e formazione, gentilezza. La sua nomina è stata voluta dalla lista Tra la gente. A gestire turismo, cultura, marketing territoriale, città del gusto, verde pubblico, trasporto e mobilità sostenibile sarà Ciro Maffucci, consulente Mediolanum, nominato membro della giunta in rappresentanza della lista L845. Il sindaco ha mantenuto per sé le deleghe al personale, polizia municipale, politiche sociali, politiche sanitarie, sport e contenzioso.

Più informazioni su

Commenti

Translate »