Quantcast

Vico Equense, Mena Caccioppoli: “Che pagina nera e triste per la sanità in penisola sorrentina”

Vico Equense. Mena Caccioppoli, vice presidente della sezione locale di Aiparc Vico Equense, l’Associazione Italiana Parchi Culturali, interviene sulla situazione della sanità in penisola sorrentina che ultimamente è balzata agli oneri della cronaca per la vicenda della chiusura del Pronto Soccorso dell’ospedale di Vico Equense e per alcuni episodi di ritardi e difficoltà verificatisi nell’ospedale di Sorrento. La Caccioppoli pubblica un post sulla sua pagina Facebook: «Che pagina nera e triste per la sanità in penisola sorrentina. Mai più nera e mai più triste. Inefficienze manageriale dell’Azienda sanitaria locale o scelte politiche scellerate? Esisteranno delle “azioni giuridiche collettive che possono essere adite nei confronti di aziende pubbliche e private inefficienti, quando si ledono interessi o si provocano danni ai cittadini2, anche se si parla di lesioni di diritti?” Mi rivolgo a tutti gli illustri giuristi della penisola sorrentina, se la protesta dei cittadini ha funzionato poco, la questione si deve risolvere in Tribunale»

Commenti

Translate »