Quantcast

Vico Equense: Gennaro Cinque si dimette da Vicopharma per fare il consigliere

Più informazioni su

Gennaro Cinque si è dimesso da presidente del consiglio di amministrazione di Vicopharma spa, società che gestisce la farmacia comunale. Una scelta obbligata per risolvere il problema dell’incompatibilità con il suo ruolo di consigliere comunale. A sollevare il problema erano stati il movimento 5 Stelle e il Pd, e questa mattina, al momento dell’insediamento della nuova assise comunale non è stata sollevata alcuna questione. Il neo consigliere comunale e consigliere regionale campano dell’Udc risultato positivo al covid non ha partecipato alla seduta, facendo pervenire un messaggio di saluto. “Auguro a tutti un proficuo lavoro – ha detto Cinque – nel solco della sinergia e della collaborazione, ispirato unicamente al bene della città e dei cittadini. La campagna elettorale è finita e deve necessariamente portarsi via il clima avvelenato e le parole taglienti di quelle settimane. Ora è il tempo della responsabilità, dell’impegno e del lavoro attento e dedito.” Cinque, poi, si auspica che i candidati non eletti non abbandonino la nave, “e mi guardo bene – continua Cinque – dal non dire “navi” in riferimento a liste o schieramenti, perchè l’unica nave comune a tutti e da portare “in salvo” è Vico Equense.” Come sempre il suo impegno sarà totale, “metterò a disposizione della città ogni mia energia, compreso il ruolo di consigliere regionale. Da oggi inizia un nuovo capitolo di storia cittadina, abbiamo sfide importanti da affrontare come quella del Pnrr e ostacoli da gestire con rigore come il covid, ma siamo pronti” conclude Gennaro Cinque.

Più informazioni su

Commenti

Translate »