Quantcast

Ucciso e travolto da una Alfa Romeo ai Parioli a Roma, Luigi Cortis era proprietario di una villa a Ravello

Ucciso e travolto da una Alfa Romeo ai Parioli a Roma, Luigi Cortis era proprietario di una villa a Ravello  in Costiera amalfitana . La notizia la riporta Roma Today  E’ stato travolto e ucciso in via Bruno Buozzi 47, ai Parioli, Luigi Cortis un anziano di 91 anni, l’ultima vittima in ordine di tempo delle strade di Roma. La tragedia è avvenuta intorno alle 19:40 di martedì 26 ottobre. Una Alfa Romeo Giulietta, guidata da un 72enne, ha centrato Luigi Cortis che stava attraversando la strada per fare ritorno al proprio appartamento.

Stando a quanto si apprende, il 91enne è stato investito mentre si trovava in strada insieme al suo badante, poi trasportato d’urgenza in codice rosso al pronto soccorso del Policlinico Umberto I. L’uomo è grave, ma non pericolo di vita. Illeso il conducente dell’Alfa Romeo di 72 anni.

Sarà la polizia locale di Roma Capitale con il Gruppo Sapienza e Parioli a capire se il 91enne fosse o meno sulle strisce. Chi era alla guida non è scappato e ha invece prestato i primi soccorsi. Come da prassi in queste situazioni, il conducente investitore è stato sottoposto ai test di alcol e droga. Gli esiti sono attesi nelle prossime ore. La polizia locale che indaga per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente mortale, ha sequestrato l’auto che ha colpito e ucciso l’anziano. Un atto dovuto in questi casi. Al vaglio anche le immagini delle telecamere di sorveglianza del quartiere.

Luigi Cortis era proprietario di Villa Barluzzi nella Città della Musica e tornava spesso in Costa d’ Amalfi. Condoglianze alla famiglia

 

Commenti

Translate »