Quantcast

Sorrento, iniziano le Giornate Professionali di Cinema

Più informazioni su

Sorrento, iniziano le Giornate Professionali di Cinema. Festa in piazza Tasso con “Sing 2” della Universal Pictures per l’accensione del grande albero di Natale. In anteprima il film Un mondo in più” di Luigi Pane

Sorrento. Intensa e ricca di appuntamenti la prima giornata delle Giornate Professionali di Cinema – Energy che aprono, lunedì 29 novembre, le porte dell’Hilton Sorrento Palace ai circa mille operatori italiani e stranieri accreditati. Nel primo pomeriggio, alle 15, si apre il TRADE SHOW – il mercato delle tecnologie e dei servizi connessi al cinema poi alle 17.45 in Sala Sirene il saluto di Mario Lorini (Presidente ANEC), Luigi Lonigro (Presidente Unione Editori e Distributori ANICA), Benedetto Habib (Presidente Unione Produttori ANICA), aprirà ufficialmente la 44 edizione. “Un’edizione – sottolinea in proposito il presidente Mario Lorini – che intende rappresentare un momento chiave in una fase di riequilibrio dell’industria cinematografica italiana, riunendo esercenti, distributori, produttori, autori, giornalisti e istituzioni di filiera, non soltanto per conoscere l’offerta cinematografica del 2022 ma anche per tirare le somme di un anno decisamente anomalo per la nostra industria, fornendo un segnale positivo che ponga al centro dell’attenzione il cinema quale momento imprescindibile di aggregazione sociale e condivisione”.

Il saluto dei presidenti sarà preceduto, alle 17 in piazza Tasso, dalla tradizionale festa a tema, a cui prenderà parte il Sindaco di Sorrento Massimo Coppola, per l’accensione del grande Albero di Natale evento molto atteso, soprattutto dai più piccoli, che quest’anno è realizzato in collaborazione con Universal Pictures per il lancio del film d’animazione “Sing 2” di Garth Jennings.

Sempre lunedì 29, il primo red carpet è alle 21.15, al Cinema Tasso con l’anteprima del film “Un mondo in più” di Luigi Pane con Denise Capezza e Francesco Ferrante che interverranno in sala per un saluto al pubblico presente.  Opera prima del regista Luigi Pane (nato a Sorrento, classe 1981) – che annovera nel cast anche Renato Carpentieri, Francesco Di Leva e Gigio Morra –  propone una storia di convivenza e razzismo inserita “ per rimanere ancorati al presente” nella cornice della sciagurata pandemia da Covid19.

E’ solo il primo giorno di una manifestazione – organizzata dall’ANEC con la collaborazione dell’ANICA, il sostegno del MIC, del Comune di Sorrento e della Regione Campania e il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica – che tra proiezioni, anticipazioni, incontri e convegni, accoglie, fino a sabato 4 dicembre,  tutto il cinema italiano.

Gli inviti per le anteprime saranno in distribuzione, fino ad esaurimento, a Sorrento presso l’Info Point di piazza Tasso. Il programma completo ed aggiornato è disponibile sul sito www.giornatedicinema.it.

Qui il programma

Più informazioni su

Commenti

Translate »