Quantcast

Sorrento – Fasano 2-1: tabellino e cronaca della partita

Più informazioni su

Sorrento – Fasano 2-1: tabellino e cronaca della partita.

SORRENTO (3-5-2) Volzone; Manco, Mezavilla, Mansi; Russo, Sannino (dal 41’ p.t. Romano), Virgilio, La Monica, Gargiulo; Cassata (dal 23’ s.t. Procida), Iadaresta (dal 41’ s.t. Camara S.) (Del Sorbo, Ferraro, Esposito, Molinini, Caracciolo, Diop). All.: Cioffi
FASANO (4-3-3) Suma; Assoulani (dal 1’ s.t. Mucedero), Camara P., Gorzelewsky, Taddeo (dal 35’ s.t. Losavio); Richella (dal 1’ s.t. Calemme), Bernardini, De Col; Battista, Pardo, Sosa (dal 19’ s.t. Calabria) (Ceka, Magaletti, Callegari, Calabria, D’Addabbo, Corvino). All.: Mosca
MARCATORI: La Monica (S) 3’, Iadaresta 43’ (S), Battista (F) 46’ p.t.
Arbitro: Carsenzuola di Legnano (Leonardi-Brizzi)
Note: giornata autunnale, temperatura gradevole. Spettatori 450 circa. Espulsi: Gargiulo (S) per proteste al 41’ p.t., Del Col (F) per doppia ammonizione al 37’ s.t. Amm.: Cassata, Mansi, Manco (S), Del Col, Taddeo, Assoulani, Sosa (F). Rec.: 4’ p.t., 5’ s.t.

Vittoria meritata del Sorrento sul Fasano: prestazione di qualità, cuore e grinta personalità dei rossoneri. Match deciso nel primo tempo ma ripresa di grande intensità della formazione costiera. Senza Cacace e Acampora, entrambi acciaccati, Cioffi ha promosso Sannino (all’esordio in campionato dal via) a centrocampo e ha proposto Gargiulo nell’insolito ruolo di ala per avere più risorse offensive. Pronti via e Sorrento avanti con una splendida azione: lancio di Volzone sulla testa di Iadaresta, spizzata per Cassata, tacco di quest’ultimo e cross di Gargiulo per l’accorrente La Monica che l’ha messa all’angolino. Al 10’ ancora La Monica pericoloso dopo una sponda di Cassata, destro da fuori e respinta in angolo di Suma. Poche emozioni fino al 39’ quando Gargiulo ha approfittato di un errore di Assoumani per battere a rete, Suma si è salvato in brutto stile. Al 41’ Gargiulo si è fatto espellere per proteste dopo un mancato fischio di Carsenzuola per un intervento ai suoi danni. Due minuti ed il Sorrento (passato al 4-4-1 con l’inserimento di Romano per Sannino) ha raddoppiato: volata a cento all’ora di Cassata, cross mancino al bacio ed incornata precisa di Iadaresta. Al 46’ – appena prima del duplice fischio – il gol di Battista, con una splendida punizione mancina, ha riaperto la partita mandando le squadre all’intervallo con un solo gol di scarto.

Al 10’ della ripresa primo timido tentativo ospite con uno shoot alto Bernardini. Molto più pericoloso Rizzo al 13’ su assist di Virgilio, destro a lato di un soffio. Al 24’ mancino al volo di Mezavilla su azione d’angolo con Taddeo che ha anticipato di un soffio Mansi pronto al tap-in vincente. Miracoloso Volzone al 28’ sul tiro spiovente di Taddeo che dopo la deviazione del portiere ha pizzicato la traversa. Break del Sorrento al 32’ con un mancino di Rizzo parato a terra da Suma. Al 37’ secondo giallo per Del Col che ha atterrato Rizzo lanciato sulla destra. Al 43’ Volzone ha respinto alla grande la conclusione velenosa di Battista e nel finale ha bloccato a terra l’ultimo tentativo, di testa, di Pardo.

Sorrento - Fasano 2-1: tabellino e cronaca della partita

Più informazioni su

Commenti

Translate »