Quantcast

Sorrento, dal 4 dicembre al via il Natale di Villa Fiorentino. Gaetano Milano: “Luogo di incontro e socializzazione”

Più informazioni su

Sorrento, dal 4 dicembre al via il Natale di Villa Fiorentino. Ad informare i cittadini della Penisola Sorrentina è stato Gaetano Milano, tramite un post pubblicato sul suo profilo Facebook.

“Dal 4 dicembre inizierà anche il Natale di Villa Fiorentino col Parco giochi che si arricchirà di giostre per i più piccoli, il giardino superiore diventerà “incantato” con figure e composizioni luccicanti, musica e luci vi accoglieranno – ha scritto -. Abbiamo dato un tema preciso alle nostre iniziative”. A Villa Fiorentino, Natale fa rima con solidale”, si chiamano a raccolta le Associazioni di volontariato che si occupano di solidarietà, con attività di sensibilizzazione ed esposizione ad offerta (negli stands messi a disposizione dalla Fondazione) di oggetti raccolti grazie alla generosità di tanti concittadini, per raccogliere fondi e finanziare le loro attività: la solidarietà circolare, appunto”. 

“E dal 7/12 inaugurerà “Terra Viva”la mostra pensata, creata ed allestita da Marcello Aversa – ha continuato -: difficile da raccontare, per quanto suggestiva e straordinaria da vedere, un evento. Questo contenitore resterà attivo sino a gennaio ed al suo interno si articoleranno tanti momenti: la gastronomia, l’intrattenimento per grandi e piccini, i concerti, le piece teatrali (i programmi di dettaglio stanno già sui social e in distribuzione cartacea da venerdì prossimo). Non mancheranno la mostra fotografica di About Sorrento, con relativo calendario e la mostra, allestita negli spazi esterni, della Cooperativa Oltre i Sogni, tutto con finalità solidali. Saranno gli studenti degli Istituti Scolastici del territorio, con i progetti di alternanza scuola/lavoro, a fare da “accompagnatori /guide”. Restano aperte le due “permanenti”: Carillon e Personale di Raffaele Celentano. Villa Fiorentino luogo d’incontro e di socializzazione ,con ingresso libero ma chi viene avrà il green pass e la mascherina… ma questo già lo sapevamo”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »