Quantcast

Sorrento Calcio, Raffaele Virgilio si racconta a “Dammi il Cinque” segui la diretta

Più informazioni su

Raffaele Virgilio si racconta nella rubrica Dammi il Cinque. Chiusa la sua esperienza quadriennale nelle giovanili del Napoli, Raffaele Virgilio si legato al Sorrento da quest’anno. Il centrocampista, classe 2002, ha così risposto alla mancata riconferma della squadra azzurra campana: “Le delusioni fanno parte della vita e del calcio, non mi sono dato per vinto e mi sono rialzato subito”. Il N 5 in Brasile significa essere il volante di una formazione e alla domanda se lui si sente un volante, con umiltà afferma: “Non mi sento al volante della squadra perché sono ancora piccolo e inesperto e devo fare ancora tantissime esperienze, ma spero di poter arrivare a condurre una squadra. Rispetto al Nusco ho alzato ancora poche marce”. Col Casarano nell’ultimo match il Sorrento ha rimediato un pareggio di 1-1: ” Casarano ha ha lasciato l’amaro in bocca, a me come a tutta la squadra e per questo non vediamo l’ora che arrivi domenica prossima per rifarci (domenica 28/11 contro l’Altamura alle 14:30 n.d.r). E’ il primo anno tra i grandi per me e non mi aspettavo di giocare tutte queste partite, ma noi ragazzi abbiamo un unico obiettivo in testa: dobbiamo pensare solo al calcio. La vita da mediano? E’ faticosa ma bellissima!”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »