Quantcast

Si conclude senza esito anche il secondo giorno delle ricerche del giovane lanciatosi dal Ponte di Furore

Si continua a cercare Natale Martorelli, il 24enne di San Valentino Torio lanciatosi nel vuoto dal Ponte di Furore. Oggi è stato il secondo giorno di ricerche, cominciate all’alba con i sommozzatori del Soccorso Subacqueo dei Vigili del Fuoco giunti da Napoli che hanno perlustrato i fondali arrivando anche nello specchio di mare antistante Positano e proseguendo oltre, allargando il raggio di azione sperando di poter trovare il corpo del 24enne consapevoli che le correnti lo abbiano potuto spingere ben oltre il punto in cui si è lanciato. Anche la motovedetta della Capitaneria di Porto di Amalfi, gli elicotteri di Carabinieri e Vigili del Fuoco hanno continuato a perlustrare l’area ma, come accaduto ieri, con il sopraggiungere del buio si è stati costretti ad interrompere le ricerche a causa della scarsissima visibilità.
Purtroppo anche oggi le ricerche non hanno dato alcun esito e man mano che passano le ore si affievolisce la speranza di ritrovare il corpo.

Tra Praiano e Furore continuano le ricerche del giovane scomparso

Commenti

Translate »