Quantcast

Scuole aperte a Sorrento, Vico e Sant’Agnello e in Costiera amalfitana chiusa solo Vietri sul mare e Cava de’ Tirreni

Più informazioni su

    Scuole aperte a Sorrento, Vico e Sant’Agnello e in Costiera amalfitana chiusa solo Vietri sul mare , aperte da Positano ad Amalfi e Ravello , chiusa Cava de’ Tirreni. Non sono chiuse tutte le scuole della Penisola Sorrentina, come diffuso dai soliti siti che diffondono notizie false, ma solo Piano di Sorrento , Meta e Massa Lubrense 

    Nell’area del Vesuvio molte scuole chiuse,  a Castellammare di Stabia e Gragnano invece restano aperte  Stop alle lezioni domani a Torre del Greco, Torre Annunziata, Portici, Ercolano e Terzigno. In penisola sorrentina cancelli chiusi negli istituti di Piano di Sorrento, Meta e Massa Lubrense e basta. Diversa la valutazione del sindaco stabiese Gaetano Cimmino che, dopo avere analizzato la situazione, ha deciso per lo svolgimento regolare delle lezioni. Il primo cittadino di Gragnano chiede di fare attenzione, ma è in sintonia con Cimmino. E D’Auria non decide fa entrare regolarmente gli alunni in classe. La decisione dopo l’avviso di allerta meteo “Arancione” emanato dalla Protezione Civile della Regione Campania, valido dalle ore 8 di mercoledì 3 alle ore 8 di giovedì 4 novembre. Di seguito il comunicato congiunto dei comuni di Torre Annunziata, Torre del Greco, Ercolano, Portici e San Giorgio a Cremano: “In relazione al bollettino metereologico diramato dalla Protezione Civile regionale, e in base alle previsioni dell’Areonautica Militare, abbiamo verificato che domani, nell’area vesuviana, ci saranno temporali di grande entità accompagnati da violenti venti. Pertanto noi sindaci dei comuni di Torre Annunziata, Torre del Greco, Ercolano, Portici e San Giorgio a Cremano abbiamo deciso di tenere chiusi gli istituti scolastici di ogni ordine e grado nella giornata di domani 3 novembre. Si confida in un miglioramento già nella giornata di domani, per evitare ulteriori disagi e tornare alla normalità”

    A Napoli chiusi  i parchi e i cimiteri cittadini, le scuole restano aperte, ed è una bella notizia che viene da Manfredi . Scuole chiuse in tutta l’isola di Ischia , Giugliano in Campania , Pozzuoli, Monte di Procida, Marano e Mugnano, aperte a Capri e Agerola , almeno finora nessuna comunicazione in tal senso.

    Scuole aperte a Salerno ma chiuse in molti centri della provincia a causa dell’allerta meteo arancione.

    Niente ritorno in classe a Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Sarno, Scafati, Castel S.Giorgio , Roccapiemonte e Cava dei Tirreni hanno emesso ordinanza di chiusura a seguito dell’allerta meteo di colore arancione diramato dal bollettino della regione Campania

    I DETTAGLI. Il sindaco di Roccapiemonte, Carmine Pagano,  ha firmato l’ordinanza che stabilisce la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado situate nel territorio comunale del centro dell’Agro Nocerino sarnese per l’intera giornata di domani.

    Scuole chiuse anche a Nocera Inferiore e Sarno con provvedimento di chiusura da parte dei sindaci Manlio Torquato e Giuseppe Canfora. Anche i sindaci di Siano e Nocera Superiore chiudono le scuole per domani, 3 novembre.

    A Scafati scuole e villa comunale chiusa. Ecco l’ordinanza numero 39:  disposta la chiusura temporanea di tutte le scuole del territorio, della villa comunale, del cimitero e di tutte le strutture sportive comunali per la giornata di mercoledì 3 novembre, vista l’allerta meteo “arancione” prevista dalle ore 8 di domani, mercoledì 3 novembre, alle ore 8 di giovedì 4 novembre.

    Nessuna ordinanza invece da parte del sindaco di Angri Cosimo Ferraioli che non ha ritenuto necessario fermare le lezioni per la giornata di domani. A Pagani scuole regolarmente aperte a precisarlo in una nota stampa il sindaco De Prisco, scuole per il momento aperte anche ad Angri, Corbara e S.Egidio e San Valentino Torio che sono in costante contatto con la protezione civile.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »