Quantcast

Ritirato dal mercato il collirio Ikervis

Il ritiro è stato disposto a seguito di un difetto di qualità per presenza di particelle microscopiche del principio attivo in confezioni del medicinale

Più informazioni su

    Collirio ritirato dalle farmacie per difetto di qualità. Si tratta del farmaco IKERVIS. Il ritiro è stato disposto a seguito di un difetto di qualità per presenza di particelle microscopiche del principio attivo in confezioni del medicinale.
    L’AIFA, con apposito provvedimento, ha ordinato il ritiro di un lotto di collirio del farmaco IKERVIS. Nello specifico si tratta del lotto 1L14W con scadenza minima 05/2022 del medicinale: IKERVIS 1 mg/ml collirio emulsione, AIC 044013011. Il provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è stato disposto a seguito di un difetto di qualità per presenza di particelle microscopiche in confezioni del medicinale ed ai sensi dell’art. 70 del D. L.vo 219/2006. IKERVIS è un farmaco usato nel trattamento della cheratite grave, un’infiammazione della cornea (la membrana trasparente che ricopre la parte anteriore dell’occhio), nei pazienti adulti affetti dalla sindrome dell’occhio secco. E’ commercializzato in Italia dall’azienda SANTEN ITALY SRL con sede in Piazza Sigmund Freud, 1a Milano.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »