Quantcast

Ravello consiglio comunale ieri 29 novembre. Vuilleumier replica a distanza a Di Martino, Cda della Fondazione Ravello

Più informazioni su

Ravello, Costiera amalfitana . Ieri nella città della musica si è svolto il consiglio comunale . La seduta si è svolta regolarmente nonostante il gruppo ” Rinascita ravellese” avesse sollevato già due giorni fa con un post su facebook l’illegittimità del consiglio comunale.
Con nota pec trasmessa al Sindaco di Ravello e al segretario comunale il consigliere di minoranza Giuliana Buonocore si comunicava che la stessa si recava presso gli uffici comunali per la consultazione di alcuni atti in vista del consiglio trovando gli uffici comunali chiusi.
Precedentemente Il 26 novembre infatti trovava poi tra gli atti la “Ratifica delibera di G. C. n.122 del 11. 11. 2021 ad oggetto riduzioni / ristoro sulla tassa sui rifiuti ( Tari) alle utenze domestiche del comune di Ravello e atto di indirizzo dell’ufficio tributi” incompleta .
Queste circostanze, secondo la minoranza,  rendono di fatto illegittima la celebrazione del consiglio comunale.
La gravità della situazione è evidente se si considera l’impossibilità di di interfacciarsi col responsabile dei servizi finanziari.
Nonostante l’assenza del consigliere comunale Nicola Fiore e del gruppo di ” Rinascita ravellese” si è comunque raggiunto il numero legale.
Il sindaco ha  annunciato  la distribuzione durante il consiglio di un pacco dono ai nati dal prossimo anno che saranno cittadini del futuro.
Il sindaco ha poi fatto sapere  che a Napoli il 1 dicembre ci sarà una conferenza stampa di presentazione degli eventi del Festival invernale. C’ è stato il primo Cda della Fondazione Ravello che segna il nuovo corso con la modica dello Statuto con nuovi consiglieri.
Il sindaco ritiene comunque le rimostranze del gruppo ” Rinascita ravellese ” fuori luogo.
Le lamentele riguardano tra l’altro solo un punto all’ordine del giorno e appare pretestuosa.
Inoltre il primo cittadino ha reso nota la nomina del responsabile dell’ufficio di edilizia privata.
Il consigliere di minoranza Salvatore Ulisse di Palma ha quindi presentato una interrogazione sulla condizione sanitaria in particolare sulle prestazioni dei medici di base .
Appare condivisibile la proposta di realizzare un poliambulatorio a Gradillo del gruppo ” Rinascita Ravellese” durante gli utimi comizi.
Una idea ha evidenziato Di Palma un centro vaccinale mobile per venire incontro soprattutto agli anziani e evitare disagi alla popolazione. Il sindaco ha accolto le idee del consigliere ha rivelato
che il consigliere Di Palma ex vicesindaco della passata amministrazione non ha risolto il problema sanitario e migliorato l’assistenza a chi ha difficoltà di deambulazione .
L’accompagnamento degli anziani al centro vaccinale è già previsto e stato accolto durante la riunione del C. o. c come aveva chiesto il consigliere Di Palma ma per quanto riguarda la ulteriore dell’hub mobile verrà valutata la fattibilità.

Valeria Civale

Più informazioni su

Commenti

Translate »