Quantcast

Ravello: conferita all’unanimità la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Ravello: conferita all’unanimità la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto. In occasione del centenario della traslazione del Milite Ignoto all’Altare della patria (Roma, 4 novembre 1921-2021), è stata conferita all’unanimità, nel corso del consiglio comunale tenutosi ieri, la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto.

Con il conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, il Comune di Ravello ha reso omaggio a quanti hanno dato la vita durante i conflitti armati del Novecento, lottando per la libertà, la democrazia e per il valore della fratellanza che oggi più che mai deve essere rinnovato e promosso soprattutto tra le nuove generazioni. Il Milite Ignoto simbolo delle vittime di tutti i conflitti armati è monito delle coscienze a non ripetere gli errori del passato, a ripudiare ogni forma di totalitarismo e di ogni guerra richiamando i valori della nostra Costituzione.

Erano presenti alla celebrazione del Consiglio Comunale il Capitano dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi, del Ten. Colonnello dell’Esercito Italiano Vincenzo Lauriello, del Presidente dell’Anac Michele Battista e della rappresentante Simona Gigante.

Commenti

Translate »