Quantcast

Provincia, nuovo Consiglio a Salerno: ultimo giorno per le liste. Ecco i candidati già in corsa

Più informazioni su

Provincia, nuovo Consiglio a Salerno: ultimo giorno per le liste. Ecco i candidati già in corsa. Lo scrive Ivana Infantino in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Provinciali, oggi scade il termine per la presentazione delle liste. Ultime verifiche per i partiti impegnati da giorni nella definizione delle ultime candidature in vista della tornata elettorale del 18 dicembre prossimo per il rinnovo del consiglio provinciale. A votare, dopo la riforma Delrio, sono soltanto gli amministratori locali, ossia sindaci e consiglieri comunali le cui preferenze avranno un peso differente, nel senso che ogni voto, detto appunto ponderato, vale in maniera proporzionale alla densità abitativa del territorio che rappresentano. Il consiglio si rinnova ogni due anni, mentre il presidente dura in carica quattro. Due anni fa alla coalizione di centrosinistra sono andati 11 seggi, mentre al centrodestra quattro. Primo e unico partito a presentare la lista ieri mattina, Fratelli d’Italia.

IL CENTROSINISTRA Per la coalizione di centrosinistra saranno presentate quattro liste: partito Democratico, Campania Libera, partito Socialista e Insieme per la provincia. Per il Pd fra i candidati ci sono i consiglieri uscenti Luca Cerretani, Carmelo Stanziola, Giovanni Guzzo, Fausto De Nicola, nella precedente tornata candidato in Campania Libera e ora democrat convinto. Fra le new entry, riferiscono i rumors, c’è il sindaco di Pellezzano Francesco Morra, il consigliere comunale di Salerno Felice Santoro, Martino D’Onofrio di Montecorvino Rovella, Francesco Morra sindaco di Pellezzano, Luca Narbone di Cava de’ Tirreni, Federica Ruocco di Praiano. In quota rosa, fra le altre, Stefania De Lucia di Sant’Angelo a Fasanella. Nella lista di Campania Libera fra i candidati ci sono Mimmo Zottoli di Battipaglia, il vicesindaco di Roccapiemonte, Alfonso Trezza, Rosario D’Anzi di Nocera Superiore, Filomena Rosamilia di Eboli. Nella lista del Psi c’è Pasquale Sorrentino vice sindaco di San Giovanni a Piro, già consigliere provinciale, che ci riprova dopo aver sfiorato di un soffio l’elezione nel 2019, primo dei non eletti per 200 voti ponderati. Ci sono poi Alessandro Chiola sindaco di Montecorvino Pugliano, Marcello Ametrano, consigliere comunale di Vallo della Lucania e consigliere provinciale uscente subentrato a Fausto Vecchio (decaduto dalla carica di consigliere a Eboli) eletto due anni fa nella lista + centro per i territori, Francesco Perretta vicesindaco di Salvitelle. In quota rosa, Annalaura Raimondi, consigliera comunale e assessore a Vietri sul Mare, Vanda Polino, consigliera comunale di Oliveto Citra, Filomena Antoniello consigliera comunale di Laviano. Alle prese con le ultime sottoscrizioni fino alla tarda sera di ieri i moderati e popolari di Corrado Matera e Aniello Salzano che confluiranno nella lista Insieme per la provincia. Fra i candidati diversi ex Dc ed esponenti del partito di Azione a partire da Federico De Filippis di Cava de’ Tirreni.

IL CENTRODESTRA Nella coalizione di centrodestra, invece, c’è la lista di Fdi, che corre da sola, e quella formata da esponenti di Forza Italia, Lega e Unione di centro. Al lavoro il consigliere comunale uscente di Fi Giuseppe Ruberto capogruppo provinciale Fi: «la nostra è una lista competitiva – dice – nata dalla condivisione delle candidature indipendentemente dalle appartenenze politiche e rappresenta un percorso all’interno del centrodestra». In corsa, fra gli altri, l’uscente Ruberto, Annarosa Sessa consigliera a Pagani, Enzo Passa consigliere di Cava de’ Tirreni, Giuseppe Del Sorbo di Angri, Teresa Formisano consigliere a Scafati. In campo per il partito di Giorgia Meloni ci sono Sonia Alfano, consigliere provinciale uscente e sindaco di San Cipriano Picentino, Domenico Ventura consigliere a Salerno, e i consiglieri comunali Carmine Amato (Nocera Superiore), Giancarlo Baselice (San Valentino Torio), Alessia Carbone (Alfano), Vincenzo D’Amato (Pagani), Modesto Del Mastro (Serramezzana), Stefania Feola (Campora), Luca Maria Maranca (Scafati), Andrea Oliva (San Marzano sul Sarno), Mariano Persico (Sant’Egidio del Monte Albino), Antonello Manuel Rega (Sarno), Mariangela Saggese (Calvanico), Ersilia Senatore (Nocera Inferiore), Monica Tramparulo (Corbara), Veronica Verderese (Romagnano al Monte).

Qui l’allegato.

Più informazioni su

Commenti

Translate »