Quantcast

Positano nel film dedicato a Carla Fracci con la Mastronardi

Più informazioni su

Il film “Carla” porta su schermo la vita e la carriera di colei che nel 1981 fu definita dal New York Times “prima ballerina assoluta”, una donna che nel corso degli anni ha rivendicato diritti importanti, dedicando la sua vita alla danza. Si tratta ovviamente di Carla Fracci, scomparsa nel maggio del 2021.

La storia che ci viene narrata ripercorre l’ascesa della carriera di Carla Fracci (interpretata da Alessandra Mastronardi), su più piani temporali non cronologici: l’infanzia della giovane Carla nella campagna lombarda, la sua entrata nella prestigiosa scuola di ballo della scala fino alla sua crescita personale e professionale che la porterà a calcare i palchi più prestigiosi del mondo, da Londra a New York, pur rimanendo sempre grata e fedele a quel teatro che l’ha cresciuta e che ne ha decretato il successo.

Positano Premia la Danza – Léonide Massine - 49ª Edizione dedicata a CARLA FRACCI

Quando si pensa a Carla Fracci, la mente rimanda subito all’immagine di Positano. Quella città verticale che Carla ha tanto amato, e che nell’ultima edizione di “Positano premia la danza” ha celebrato un palmarès speciale dedicato a Carla Fracci sul sagrato della Chiesa di Santa Maria Assunta. Carla Fracci è stata tanto amata da Positano e dai positanesi, che l’ha premiata con il suo riconoscimento più prestigioso per la danza.

Carla sarà al cinema l’8, 9, 10 novembre e poi in tv in prima serata su Rai1 il 5 dicembre.

Più informazioni su

Commenti

Translate »