Quantcast

Positano, la rappresentazione a Montepertuso fra Storia e Leggenda diventa una meravigliosa rievocazione del 2 luglio

Più informazioni su

Positano, Costiera amalfitana. Vivere il “2 luglio” a novembre, una sensazione surreale e meravigliosa, è quella che abbiamo provato questa sera , venerdì 19 novembre 2021,  con l’appuntamento con “Positano tra Storia e Leggenda” nella Parrocchia di Santa Maria delle Grazie a Montepertuso.

rappresentazione montepertuso

Arriviamo in Piazza Cappella che vediamo addobbata a festa con le luminarie ed il palco per la processione della Madonna , lungo gli scaloni che portano alla Chiesa fiori e luci con antiche foto , poi arriviamo   sul Sagrato della Chiesa è stato possibile ammirare la mostra fotografica che solitamente viene allestita per la festività del 2 Luglio. Un tuffo nel passato contadino , sano e genuino, di Montepertuso.

Poi vi è stato uun  altro ritorno alla tradizione con la sentita rievocazione della Leggenda. Luci e suoni, l’illuminazione del pertuso di Monte Gambera, poi anche i fuochi d’artificio e le campane a festa sotto una luna piena che faceva da corollario alla magia del momento.

Entriamo in chiesa e qui ritroviamo lo spettacolo teatrale “ALMA E MILUNA”: Un racconto sulla bellezza e sulla natura. Le prime due farfalle create da Dio, amate e protette dalla Madonna, arrivano sulla terra in un luogo costretto al buio da un’enorme montagna. Il Diavolo con ogni stratagemma cercherà di distruggere il piccolo villaggio, per Alma e Miluna sembra che le cose volgano al peggio, ma la speranza e la vita rimangono indissolubili.

Un racconto che riprende i tratti essenziali della storica leggenda di Montepertuso tra la Madonna e il Diavolo, in base ad una nuova prospettiva.

Cantanti, ballerine, arte e riprese video, un format che abbiamo visto anche nelle altre rappresentazioni che vince e convince.

Un evento apprezzato dal pubblico  voluto dal Comune di Positano permessa dalla Scabec della Regione Campania.

Più informazioni su

Commenti

Translate »