Quantcast

Penisola sorrentina, le scuole protestano per l’ambiente. Dal Nautico: “Gli altri non stanno facendo abbastanza”

Abbiamo scioperato per l’ambiente perché il mondo ora come ora non sta facendo abbastanza. Con queste parole una delle poche studentesse del Istituto Tecnico Nautico “Nino Bixio” di Piano di Sorrento, in protesta per salvare un ambiente messo KO da noi esseri umani. Anche il resto della Campania, come tutta l’Italia, è in protesta per chiedere a gran voce la tutela del nostro Pianeta, ma dal Nino Bixio di Piano, in penisola sorrentina, vi è stata una vera e propria mobilitazione da parte di tutti gli studenti verso Napoli centro. Gli studenti del resto del Paese, tra l’altro, oltre a portare avanti le proteste del Fridays for Future scioperano in nome del diritto allo studio e ai trasporti e di una didattica alternativa. Per l’ennesima volta siamo rientrati a scuola e tutte le carenze strutturali del nostro sistema educativo si sono mostrate con ancora più chiarezza – sottolinea Luca Redolfi, coordinatore dell’Unione degli studenti -. Scuole pericolanti, trasporti affollati e insufficienti, didattica nozionistica, diritto allo studio negato sono solo alcuni dei motivi per i quali le studentesse e gli studenti si mobiliteranno in tutto il Paese”.

protesta scuole

Commenti

Translate »