Quantcast

Paestum: Positanonews alla Borsa mediterranea del turismo archeologico segui la diretta

Più informazioni su

Ieri è stata inaugurata la XXIII Borsa mediterranea del turismo archeologico,  nella location definitiva del Tabacchificio Cafasso, sito di archeologia industriale «simbolo della Piana del Sele», così definito da Gillo Dorfles. Grazie ai nostri inviati per Positanonews, Sara Ciocio e Lucio Esposito, si ha un quadro generale degli incontri che si terranno fino al 28 novembre. Già 22 anni fa, la Borsa costituiva il punto cardine per la valorizzazione del sito Unesco e del patrimonio archeologico italiano. La Regione Campania è presente con un ampio spazio espositivo di 200 mq, grazie all’assessore al turismo Felice Casucci e al direttore generale per le politiche culturali e il turismo Rosanna Romano, che hanno reso possibile anche la partecipazione dei buyer europei selezionati dall’Enit e dei buyer nazionali, protagonisti nell’educational e nel workshop di sabato 27 novembre ore 10-18 per l’incontro con gli operatori turistici dell’offerta e che hanno messo in campo incontri, attività e un catalogo online per promuovere il patrimonio archeologico campano non solo dei grandi attrattori, ma soprattutto delle aree interne, alle quali tanto tiene il presidente Vincenzo De Luca, che dal 2018 ha inserito la BMTA nel calendario ufficiale delle fiere della Regione (con Londra, Berlino, Madrid, Mosca, Milano, Rimini) dandole rilancio e prestigio

 

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »