Quantcast

Napoli – Piero Gemelli, “La bellezza svelata” al PAN

Napoli – Piero Gemelli, “La bellezza svelata. Fotografie e storie immaginate” è il titolo della mostra che si terrà fino al 10 novembre al PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, curata da Maria Savarese con Maria Vittoria Baravelli, in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione, alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. Il PAN ospita per la prima volta uno dei fotografi italiani più noti; artista completo che sfugge a qualsiasi etichetta. Architetto per formazione, si trasferisce a Milano dove intraprende la carriera di fotografo specializzandosi in beauty e still life, passione che gli farà guadagnerare l’attenzione sia di “Vogue Italia” sia di Condé Nast, riviste con le quali collaborerà, realizzando poi campagne e immagini pubblicitarie per marchi internazionali come Gucci, Ferré, Tiffany, Lancôme e molti altri. Fotografa, ma crea anche sculture, disegni, oggetti che popoleranno le sue immagini e il suo mondo. A Napoli saranno esposte oltre 100 opere, tra fotografie, disegni e sculture di fil di ferro. L’esposizione non sarà cronologica; analizzerà alcuni temi cardine della ricerca e del lavoro di Gemelli: il presente che ha un volto antico, l’ibridazione delle discipline, l’ambivalenza, il passare del tempo, la memoria che modifica il ricordo. La mostra si avvale del Patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana, in collaborazione con DMR GROUP insieme a SON e DGA; il catalogo sarà editato da Editori Paparo.
Piero Gemelli (Roma, 1952)
Architetto, conosciuto per il suo lavoro come fotografo di moda, beauty e still life, è considerato uno dei fotografi italiani più importanti a livello internazionale. Nella sua carriera professionale ha realizzato campagne e immagini pubblicitarie per prestigiosi marchi internazionali  e con molte tra le principali riviste di moda, immagine e lifestyle nazionali ed estere.
Invitato a partecipare a numerose esposizioni, tra queste , oltre alla sua prima mostra personale “Idea Progettata – fotografie 1983-1993” (Il Diaframma, Milano, 1994), “20 anni di Vogue Italia 1964- 1984” (Milano, 1985), “À propos de la photographie italienne” (Musée de l’Elysée, Losanna, 1992), “Lo sguardo Italiano – fotografie di moda dal 1951 a oggi” (Rotonda Besana, Milano 2005). Tra le sue mostre personali , “Dettagli di Moda” (Villa Filippini, Besana Brianza, 2009), realizzata nell’ambito del festival Foto&Photo e “W(H)O-MAN“ (MyOwnGallery, Milano, 2010). “Piero Gemelli, Vintage Prints” ( Still Gallery, Milano, 2016). Nel 1993, in occasione della personale alla galleria Il Diaframma di Milano, esce la monografia “ Piero Gemelli: Fotografie 1983-1993”. Oggi, oltre ad occuparsi di fotografia, Gemelli lavora anche come direttore artistico e architetto nell’ambito del design e dell’arredamento, e affianca al suo lavoro professionale una propria produzione artistica di fotografia e grafica.

a cura di Lugi De Rosa

Generico ottobre 2021
Piero Gemelli, fotografo

info : http://www.pierogemelli.com

Commenti

Translate »