Quantcast

Lutto a Castellammare di Stabia: è scomparso lo storico ristoratore Gennaro Miccio

Lutto a Castellammare di Stabia: è scomparso lo storico ristoratore Gennaro Miccio.

Lutto a Castellammare di Stabia per la scomparsa di Gennaro Miccio, storico ristoratore titolare di un famoso locale nella zona dell’Acqua della Madonna. Miccio era conosciuto e apprezzato da tutti in città e anche i turisti sceglievano il suo locale per assaggiare i piatti tipici locali. La sua morte è stata accolta con grande tristezza dalla comunità. Miccio, 80enne, era ammalato da tempo ed era ricoverato presso l’ospedale San Leonardo di Castellammare. Il ristorante aveva chiuso i battenti prima del lockdown del Covid e da allora non aveva più aperto a causa delle precarie condizioni di salute del proprietario. I funerali si terranno domani, mercoledì 24 novembre, alle ore 11, presso la parrocchia di Sant’Antonio da Padova.

Miccio era considerato il decano dei ristoratori di Castellammare di Stabia. Molto apprezzata soprattutto la sua pizza, piatto nel quale era specializzato. Il suo ristorante era in attività da oltre 50 anni e a Castellammare di Stabia era diventato quasi un’istituzione, che attirava clienti anche dal resto della provincia di Napoli e oltre. In passato, poi le fonti di piazzale Amendola erano aperte al pubblico, per questo i visitatori potevano usufruire delle cure termali e poi concedersi una lauta cena al ristorante. Tantissimi i messaggi di cordoglio che stanno arrivando in queste ore alla famiglia per la triste e grave perdita. “Resterai nella storia  per la tua bravura di ristoratore, per la tua pizza, per il tuo buon cibo” recita uno dei commenti. “Mi dispiace tantissimo – scrive Michele – bravissima persona. Ho avuto l’onore di lavorare per lui e come lui non ne esisteranno più”.

Fonte Fanpage

Commenti

Translate »