Quantcast

La voce della penisola sorrentina per il Preside BENITO CAPOSSELA

La voce della penisola sorrentina per il Preside BENITO CAPOSSELA
Il mondo della scuola è sconvolto per la perdita improvvisa del Preside Benito Capossela.
Gli elogi alla sua professionalita’ e umanità continuano a diffondersi in “un’immensità” grigiastra e malinconica che sta avvolgendo tutti in un dolore lacerante.
Dietro allo sguardo un po’ burbero di Benito si nascondeva un uomo con un sorriso contagioso, sicuro e ricco di quei valori che oggi, purtroppo, sembrano non esser di frequente presenti.
Anche la CISL di Piano di Sorrento, avvolta in un manto di tristezza, vuole far sentire la sua voce per questa perdita.
Benito era fiero di appartenere a questa sigla e in tutti i contesti osava sempre dire con orgoglio “IO SONO CISL” e invitava tutti noi a rappresentarla con forza.
Quanti ricordi si affacciano alla mente!
Le sue lotte per la legalità, per l’ambiente, per la mediazione e, soprattutto, per il rispetto dei diritti dei giovani e della scuola.
E’ stato un uomo passionale ed amava la penisola sorrentina dove era stato Preside all’ex 2° Circolo di Vico Equense: con il suo “saper fare” si era conquistato sin dai primi momenti la stima e l’affetto della comunità intera, con iniziative innovative finalizzate alla crescita culturale e al benessere degli alunni, docenti e ATA.
Pur essendo parte attiva del sindacato CISL di tutti i distretti scolastici, quel cuore generoso, che oggi non batte più, lo ha sempre dedicato alla sede di Piano di Sorrento con una grinta energica E VIVACE per ottenere risultati concreti.
Oggi, se io, Anna Bonifacio, continuo ad essere parte attiva del Sindacato Scuola di Piano di Sorrento, lo devo a lui.
Il Patronato, il CAF e la Sede Scuola della CISL Scuola di Piano di Sorrento si uniscono al dolore della famiglia.
Prof.ssa Anna Bonifacio

Commenti

Translate »