Quantcast

Il problema dell’accessibilità in Penisola Sorrentina. La proposta dell’Associazione Atex

L’Associazione Atex interviene sul problema dell’accessibilità in Penisola Sorrentina: «”Le infrastrutture contano molto per rilanciare interi territori, conta la banda larga e la possibilità di raggiungere facilmente i territori. Dobbiamo fare un salto di qualità, abbiamo risorse imponenti dal Pnrr”. È quanto ha affermato ieri a Caserta il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. “Avremo in due anni una rete metropolitana che copre tutta la regione – ha aggiunto De Luca – abbiamo realizzato un sistema aeroportuale regionale facendo leva su Capodichino. Eravamo l’unica grande Regione d’Italia ad avere un solo aeroporto, decollerà a breve il ‘Salerno Costa d’Amalfi’, con un incremento potenziale di altri 4/5 milioni di viaggiatori sul nostro territorio”.
“La possibilità di raggiungere facilmente territori”…. Come non condividere? E come non condividere che in tale direzione esiste un vero e proprio “buco nero” rappresentato dalla accessibilità della Penisola Sorrentina… Per questo abbiamo chiesto con altre associazioni di organizzare un confronto nel quale la Regione ed Eav illustrino i programmi ferroviari previsti sul territorio attraverso i fondi del Pnrr. La nostra proposta è stata condivisa dal Sindaco di Sorrento e dal Presidente Eav Umberto De Gregorio. Sarebbe importante che venisse anche il Presidente De Luca.
(Sergio Fedele – Presidente Atex Campania; Pietro Cannavacciuolo – Presidente Atex Meta; Fabrizio Di Gennaro – Presidente Atex Vico)».

Commenti

Translate »