Quantcast

Gratta e Vinci, malato terminale vince e dona tutto a medici ed infermieri

Più informazioni su

Gratta e Vinci, malato terminale vince e dona tutto a medici ed infermieri. Un ultimo gratta e vinci. Una volontà ben precisa per un malato terminale che si è reso protagonista di un gesto davvero commuovente. E che fa riflettere sul significato di piccoli gesti che potrebbero avere spesso un valore importante soprattutto in un periodo complicato per tante famiglie. Il mondo del gioco spesso fa emergere anche storie assolutamente da raccontare.

Come riporta AssoCareNews.it si parla di una storia che riguarda un malato terminale. In particolar modo del desiderio di Romano F, 94enne di Firenze che da anni viveva a Milano, che è stato aiutato da un giovane infermiere e un’OSS di una RSA lombarda. Infatti l’uomo ha espresso un desiderio abbastanza particolare.

La sua ultima volontà è stata quella di giocare un biglietto della fortuna anche in punto di morte. E la sorte ha voluto che tra le sue mani capitasse proprio quello giusto. Al momento della scoperta della vincita ha gioia è stata forte. E da li il suo suo gesto.

L’anziano aveva mostrato un desiderio importante, ovvero quello di giocare un Gratta e Vinci. Biglietti che nel corso della sua vita gli avevano procurato tanti problemi economici e poche gioie. Ma adesso, negli ultimi momenti di lotta al cancro, non ha saputo resistere alla voglia di vincita e di provare l’emozione che il gioco offre. Gli infermieri e gli OSS hanno quindi comprato alcuni biglietti per fargli esprimere la sua passione.

Un biglietto di questi regalato all’anziano una vincita di 500 euro, somma che il vincitore ha deciso di devolvere alla struttura sanitaria e favorire così le attività di animazione. Il gesto dell’anziano ha commosso davvero tutti, ed è poi stato confermato dagli stessi operatori della struttura che hanno diffuso la notizia.

Più informazioni su

Commenti

Translate »