Quantcast

Grand’Etè riapre: il TAR Campania sospende l’ordinanza di chiusura emessa dal Comune

La Terza Sezione del Tar della Campania sospende l’ordinanza di chiusura emanata dall’ufficio tecnico comunale nei giorni scorsi relativamente alla chiusura del supermercato Grand’Eté fino alla pronuncia del collegio del Tar sull’istanza cautelare, fissata per il 14 dicembre 2021.

L’ipermercato, del resto, anche nei giorni scorsi era rimasto aperto proprio nell’attesa del pronunciamento del TAR e dei chiarimenti in corso durante i tavoli aperti in Comune. Il tribunale amministrativo ha ravvisato “l’opportunità di consentire l’esame collegiale della questioni sollevate” accogliendo di fatto la richiesta dei lagali della Ci.Bo. – società titolare del marchio Grand’Etè – di sospendere il provvedimento di chisura del Comune.

In altre parole l’ordinanza comunale di chiusura del supermercato Grand’Eté è stata sospesa dal Tar in attesa che tutte le questioni burocratiche sottese vengano chiarite per bene, al fine di evitare un pregiudizio alle merci e, soprattutto, ai lavoratori del punto vendita di via Statale.

Motivo per il quale, tra l’altro, i dipendenti del supermercato nei giorni scorsi, accompagnati dai sindacati, erano scesi in piazza a protestare contro il provvedimento del Suap (lo sportello dell’Ufficio tecnico comunale che si occupa delle attività produttive).

Commenti

Translate »