Quantcast

Cimitile (NA). Con AGOP a favore dei ragazzi di Ematologia e Oncologia Pediatrica della “Vanvitelli”. foto

Più informazioni su

Cimitile informata con AGOP a favore dei ragazzi di Ematologia e Oncologia Pediatrica della “Vanvitelli”.

Tutto il territorio di Cimitile incontrerà Agoppina, “la bambola del sorriso”, per aiutare i ragazzi ospiti del Reparto di Ematologia e Oncologia Pediatrica dell’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Domenica 5.12.2021, dalle ore 9:30 alle ore 19:30, nelle Basiliche Paleocristiane, con il Patrocinio del Comune di Cimitile, ci sarà una vendita di beneficenza e il ricavato sarà interamente devoluto all’AGOP (Associazione Genitori Oncologia Pediatrica) “Laura Rolandi Onlus” Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli” – Reparto di Ematologia e Oncologia Pediatrica.

 

Ci sarà, però, prima un interessante meeting, via web su meet, martedì 30 novembre 2021, dalle ore 16 alle ore 17.30, e il tema dell’incontro sarà la presentazione delle attività della struttura ospedaliera finalizzate a promuovere la ricerca scientifica nel campo dell’Oncologia Pediatrica, nonché a migliorare progressivamente la cura e l’assistenza dei piccoli pazienti e delle loro famiglie.

L’incontro è stato organizzato dalla docente Giovanna Auriemma nella qualità di Funzione Strumentale – AREA C dell’I.C. “Mercogliano – Guadagni” di Cimitile, preposta al rapporto con Enti esterni, Agenzie Formative, Associazioni e Istituzioni del territorio.

Interverranno: prof. Perrotta, Primario Ematologia e Oncologia Pediatrica I Policlinico; avv. Alba Salvati, Vice-Presidente dell’Agop; prof. Maurizio Vitiello, sociologo-ANS; dott. Pino Cotarelli, giornalista, direttore della rivista “Le Sociologie”; Prof.ssa Pasqualina Nappi, Dirigente Scolastica dell’I.C. “Mercogliano – Guadagni” di Cimitile.

Il target è per i membri del Consiglio d’Istituto; il Presidente del Consiglio; tutti i docenti dei tre ordini di scuola (infanzia – primaria – secondaria di I grado); i genitori; alcuni Presidenti di Associazioni del territorio.

 

L’associazione Genitori Oncologia Pediatrica (Agop “Laura Rolandi” Onlus), fondata nel 1985, opera presso il reparto di Ematologia ed Oncologia Pediatrica dell’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli” per migliorare la cura e l’assistenza dei piccoli e giovani pazienti e delle loro famiglie.

L’AGOP è un’associazione fondata è gestita da genitori con l’aiuto e la collaborazione del volontariato e di tutti gli operatori sanitari.

Nel tempo si è formata una grande famiglia impegnata ad affrontare e a risolvere i problemi che i pazienti e le loro famiglie sono costretti a vivere sul piano sanitario, psicologico, sociale, affettivo e umano, in un corale impegno di solidarietà, di fratellanza, di amicizia.

Grazie al contributo di quanti hanno voluto sostenere l’attività di questa Associazione attraverso donazioni liberali, manifestazioni, spettacoli, e vendite di beneficenza, sono stati ottenuti nel tempo importanti risultati: la promozione della ricerca scientifica attraverso l’attivazione di borse di studio per giovani medici e biologi, incentivi per la formazione e l’aggiornamento del personale medico e infermieristico, la promozione e l’attivazione di un servizio di assistenza psicologica, attualmente a carico del Policlinico, per i pazienti e le loro famiglie, l’acquisto di tutto ciò che possa necessitare per rendere più agevole la permanenza ospedaliera dei pazienti e delle loro famiglie.

E, inoltre, è stato istituito un gruppo di volontariato che opera sia in reparto che in “day hospital” tra mattina e pomeriggio, svolgendo attività di accoglienza e ludico-creativo.

Inoltre, è attiva una segreteria dell’Agop afferente al reparto che oltre a svolgere attività di ufficio, rappresenta un punto di accoglienza per le famiglie per quanto concerne eventuali problematiche durante il percorso assistenziale, in particolare per le agevolazioni previste per questo tipo di patologia.

Si è ottenuto, nel tempo, una proficua collaborazione con la struttura scolastica (materna, elementare, media inferiore e superiore) operante presso l’unità operativa di ematologia oncologia pediatrica.

Tutte le attività dell’Agop all’interno della struttura vengono svolte sulla base di una convenzione con l’università, di durata quinquennale, mediante la quale le autorità accademiche hanno riconosciuto e accolto il lavoro svolto dall’Agop, contribuendo a sensibilizzare le autorità competenti per la risoluzione dei problemi relativi all’assistenza.

Durante l’iniziativa saranno rispettate tutte le norme anti-covid.

Il giorno 5 dicembre 2021, dalle ore 9:30 alle ore 19:30, nelle Basiliche Paleocristiane, con il Patrocinio del Comune di Cimitile, ci sarà una vendita di beneficenza.

Il ricavato sarà interamente devoluto all’AGOP (Associazione Genitori Oncologia Pediatrica) “Laura Rolandi Onlus” Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli” – Reparto di Ematologia e Oncologia Pediatrica.

Alla vendita saranno presenti numerosi stands per sostenere il progetto di solidarietà.

Saranno venduti, per l’occasione, i calendari che hanno realizzato i bambini e i ragazzi del Reparto di Oncologia Pediatrica nel momento in cui sì trovavano in ospedale.

Su questi calendari, oltre al disegno, ognuno di loro ha lasciato un pensiero, sottolineato una frase.

Inoltre, verrà anche inaugurata la nuova mascotte dell’Agop: AGOPPINA “La Bambola del Sorriso”, realizzata interamente a mano con tessuti pregiati e di alta qualità.

Il sonaglio originario dell’antico Egitto sul quale è appoggiata, serve per attirare le forze protettrici di allontanare le avversità.

Ovviamente, Agoppina è simbolo di gioia, serenità e forza.

Chi compra AGOPPINA, il CALENDARIO e tutti i manufatti dei benefattori che hanno contribuito alla realizzazione di questa grande vendita, sostiene il reparto di Ematologia e Oncologia Pediatrica regalando un sorriso ai bambini e ai ragazzi che lottano, fortemente, per la vita.

L’AGOP decisamente ringrazia tutti i donatori autonomi che consentiranno la vendita dei manufatti per sostenere l’iniziativa di beneficenza.

Appuntamento da non mancare, assolutamente.

Più informazioni su

Commenti

Translate »