Quantcast

Cetara: il caso di Vittorio Senatore finisce a Le Iene

Più informazioni su

Cetara: il caso di Vittorio Senatore finisce a Le Iene. Il caso di Vittorio Senatore, il giovane di sedici anni che il 15 settembre 2019 perse la vita in un incidente stradale a via Croce, strada che unisce Salerno a Vietri sul Mare e alla città metelliana, è finito ieri sera al programma “Le Iene” su Italia1.

La morte di Vittorio, infatti, dopo due anni resta ancora avvolta nel mistero. I genitori del ragazzo, Monica Ferraro e Domenico Senatore, non hanno mai creduto alla ricostruzione ufficiale dell’incidente, denunciandone a più riprese le incongruenze e segnalando un atteggiamento omertoso da parte dei ragazzini che quella notte erano in compagnia di loro figlio.. Ricostruzione che poi, documenti alla mano, è diventata meno credibile anche sulla carta.

Lo scorso aprile, poi, la Procura di Salerno ha deciso di archiviare il caso. Ma i genitori non si sono dati per vinti e ieri sera all’interno del programma di Italia 1 la iena Nina Palmieri si è recata dai genitori di Vittorio e ha parlato, senza successo, con i ragazzi che erano con Vittorio la sera dell’incidente e con dei medici.

“Vittorio muore a 16 anni nel paesino di Cetara (Salerno) in motorino mentre era con gli amici che da quel momento, secondo la famiglia del ragazzo, si comportano in maniera strana. L’inchiesta della nostra Nina ci racconta una storia che sembra fatta di silenzio, omertà, omissioni. È stato davvero un incidente per la velocità oppure Vittorio è stato investito? La ricostruzione ufficiale in effetti sembra piena di punti che lasciano aperto almeno qualche dubbio” – questa la didascalia che accompagna il servizio mandato in onda ieri sera da Le Iene.

Cliccando qui è possibile vedere il servizio completo de le Iene andato in onda ieri sera.

Più informazioni su

Commenti

Translate »