Quantcast

CASERTANO , FUGA DI GAS CROLLA PALAZZINA , ESTRATTA DONNA VIVA DALLE MACERIE

Più informazioni su

Momenti di terrore, alle prime luci di questa mattina, venerdì 19 novembre, a Cancello Scalo, frazione del Comune di San Felice a Cancello, nella provincia di Caserta: a causa probabilmente dell’esplosione di una bombola di gas, o comunque a una fuga di gas, una palazzina che sorge in via Napoli è completamente crollata intorno alle 6.30.

MACERIE CASERTA

Terribili le immagini di devastazione che arrivano dal luogo del crollo: tra i cumuli di macerie che sono rimasti al suolo si cercano feriti. Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco, che stanno scavando a mani nude per verificare l’eventuale presenza di inquilini sotto le macerie in attesa che arrivino i mezzi adeguati; sul posto sono arrivati anche i carabinieri, a cui sarà affidato il compito di effettuare i rilievi del caso e di determinare, insieme ai vigili del fuoco, le cause che hanno determinato il crollo della palazzina.

Sul posto sta intervenendo anche una squadra U.S.A.R. (Urban Search And Rescue) dei vigili del fuoco, specializzata nelle ricerche di persone disperse sotto le macerie. Nel crollo, infatti, sarebbero rimaste coinvolte due persone che vivevano nella palazzina di circa due piani, sorpresi dall’improvvisa esplosione e dal conseguente crollo. Una donna di 74 anni è stata individuata, è viva: si sta procedendo ad estrarla dalle macerie. All’appello manca il marito della donna.

Più informazioni su

Commenti

Translate »